pronostici serie a

Prima giornata del girone di ritorno ed ovviamente arrivano anche i pronostici vincenti di Invictus. L’algoritmo, come ormai da “tradizione”, fornisce i propri pronostici Serie A per i lettori di Calcio e Finanza, che così hanno una schedina già pronta da giocare, disponibile alla fine di questo articolo. Da quando questa rubrica ha avuto inizio le vincite complessive sono ormai arrivate a più di €180, come potete vedere dal report che pubblichiamo settimanalmente.

Inoltre, Invictus offre ovviamente anche il proprio raddoppio, disponibile sul canale Telegram, in cui ogni giorno viene postato il pronostico per la progressione. Naturalmente è disponibile anche l’app, scaricabile dagli store principali.

Andiamo ora ad analizzare e pronosticare le tre partite che compongono la schedina Serie A di questa giornata.

Pronostici Serie A: Lazio – Sampdoria

Apriamo i nostri pronostici con la prima partita di questa ventesima giornata di campionato. La Lazio di Inzaghi ospita all’Olimpico di Roma i blucerchiati, in cerca dell’undicesima vittoria consecutiva, soprattutto per non perdere il passo di Inter e Juventus. Questa Lazio è da record, come dimostra anche l’imbattibilità in casa in questa stagione, costituita da 7 vittorie e 2 pareggi. Una delle caratteristiche di questa squadra riguarda il numero di gol complessivi, che hanno fatto registrar Over 2,5 in 4 delle ultime 5 partite. Merito ovviamente di Ciro Immobile, capocannoniere del campionato, in grado di mettere a segno la bellezza di 20 gol nel solo girone d’andata e quindi anche lanciato verso il record di gol in un solo campionato. La Sampdoria, inoltre, è una delle sue vittime preferite, contro la quale ha segnato 10 gol in carriera. In realtà, la Samp è anche la vittima preferita della Lazio, la quale è imbattuta negli scontri diretti dal lontano 2005, anno da cui i biancocelesti hanno realizzato 10 vittorie e 3 pareggi. Non si prospetta dunque una partita particolarmente difficile per la squadra di Inzaghi.

Situazione abbastanza diversa per la Sampdoria, invece, che fin qui sta facendo una delle peggiori stagioni della sua storia. Attualmente occupa in classifica la sedicesima posizione, a soli 5 punti dalla zona retrocessione, motivo per il quale c’è stato anche il cambio in panchina a stagione in corso. L’arrivo di mister Ranieri, però, non ha portato i risultati sperati. Nelle ultime 5 partite hanno raccolto solamente 7 punti, vincendo contro le modeste Brescia e Genoa, entrambe sotto in classifica, mentre non hanno potuto fare niente contro Juventus e Parma, mentre con il Milan è arrivato un pareggio. Tuttavia è da segnalare che nell’ultima giornata di campionato i 3 punti contro il Brescia sono arrivati dopo un’ottima prestazione caratterizzata da ben 5 gol. Temiamo però che nonostante l’entusiasmo dell’ultima vittoria per i ragazzi di Ranieri sarà veramente complicato riuscire a vincere contro la squadra più in forma del campionato.

In base a quanto descritto ci aspettiamo una vittoria della Lazio con un numero complessivo di gol che supera l’Over 2,5, sostenuta anche dal sostegno dei tifosi capitolini.

Ecco i nostri pronostici Serie A Lazio – Sampdoria: 1; Over 2,5

Probabile risultato esatto: 3-0

pronostici serie a
Immobile con la maglia della Lazio (Antonietta Baldassarre / Insidefoto)

Pronostici Serie A: Napoli – Fiorentina

La seconda partita della nostra analisi è quella che si giocherà sabato sera alle ore 20:45 e che vedrà in campo il Napoli ospitare al San Paolo la squadra del nuovo arrivato Iachini. I partenopei continuano ad attraversare il periodo nero, che in realtà ha caratterizzato fin qui l’intera stagione. Anche in questo caso il cambio in panchina, che ha portato Gattuso ai danni di Carlo Ancelotti, non è servito a granché. Nelle ultime 5 partite gli azzurri hanno raccolto solamente una vittoria contro il Sassuolo ed un pareggio contro l’Udinese, mentre hanno perso con Lazio, Inter e Parma. In 19 giornate hanno raccolto solamente 24 punti, poco più di uno a partita, una media decisamente bassa per la stessa squadra che nelle passate stagioni lottava per lo scudetto contro la solita Juventus. I motivi di questa crisi, che ormai è però abitudine, non sono facili da scovare e per i napoletani non è possibile nemmeno sperare nel vantaggio di casa. Al San Paolo, infatti, sono arrivati solamente 11 punti, persino uno in meno della Fiorentina al Franchi, altra squadra che non si sta dimostrando particolarmente brillante. Attendersi dunque una vittoria del Napoli è abbastanza complicato, ma possiamo sicuramente pronosticare almeno un gol della squadra di Gattuso, arrivato in 4 delle ultime partite, anche nelle sconfitte. Uno dei giocatori da tenere sotto controllo è senza dubbio Milik, andato a segno in cinque delle sue ultime sette partite di campionato.

Anche la Fiorentina, nonostante un mercato che aveva fatto ben sperare in estate ed il cambio ai vertici che i viola aspettavano da tanti anni, non sta ripagando le speranze dei tifosi. Fin qui, infatti, sono arrivati solamente 21 punti in 19 partite e a poco sono serviti gli arrivi di Boateng, Ribéry, l’exploit di Castrovilli e Chiesa. L’arrivo del nuovo allenatore, però, potrebbe far ben sperare invece i viola, che pare abbiano invertito il proprio passo. Con Iachini in panchina, infatti, la Fiorentina ha vinto le ultime due partite: 1 a 0 contro la SPAL in campionato e la ancora più importante vittoria in Coppa Italia contro l’Atalanta per 2 a 1, in cui i viola hanno dimostrato di saper dar fastidio anche alle grandi. Inoltre, c’è da segnalare una statistica importante: nelle trasferte in cui è data per sfavorita dai bookmaker, la Fiorentina ha perso solamente il 25% delle volte. Tra i giocatori da tenere d’occhio c’è sicuramente il già citato Castrovilli, che ha segnato due dei suoi tre gol proprio in due vittorie raggiunte in trasferta. Gol che comunque sono una caratteristica costante dei viola, i quali riescono sempre ad andare a segno anche quando l’esito finale della partita non è loro favorevole, come hanno dimostrato nelle ultime 5 partite, in cui a prescindere dal risultato hanno sempre segnato almeno un gol.

In base a quanto descritto ci aspettiamo un gol da entrambe le squadre ed un numero complessivo di reti a fine partita inferiore a 3,5.

Ecco i nostri pronostici Serie A Napoli – Fiorentina: Goal, Under 3,5

Probabile risultato esatto: 1-1

Pronostici Serie A: Milan – Udinese

Concludiamo la nostra analisi con la partita che si giocherà domenica 19 alle 12:30, in cui il Milan di Ibrahimovic sfida a San Siro la squadra allenata da Luca Gotti. Anche a Milanello c’è stato un cambio in panchina, che ha portato Stefano Pioli alla guida dei rossoneri ed anche in questo caso pare non ci sia stata molta differenza rispetto a prima. Il vero arrivo che pare possa cambiare l’andamento della stagione è stato in realtà quello di Ibrahimovic, che è riuscito a far raccogliere alla squadra 4 punti nelle ultime due giornate, mettendo a segno anche un gol nell’ultimo incontro di Serie A contro il Cagliari. Se inoltre consideriamo anche la partita di Coppa Italia i risultati positivi consecutivi sono ben 3. Grande momento dunque per il Milan, che pare abbia tutte le possibilità di riscattare una stagione a dir poco deludente fin qui, come dimostra il decimo posto in classifica ed i soli 25 punti raccolti, un posizionamento di certo non adatto ad una squadra abituata a vincere. Sembrerebbe, tra l’altro, risolto anche il problema realizzativo, che ne aveva fatto una delle squadre con il peggior attacco del campionato: solo 18 gol realizzati. Tra i giocatori da tenere d’occhio oltre all’attaccante svedese c’è sicuramente Theo Hernandez, il terzino francese che sta spiccando per qualità difensive e soprattutto offensive, con ben 4 gol messi a segno.

Ci sarà sicuramente da divertirsi con questa partita, perché anche l’Udinese sta attraversando un ottimo momento, come certificano le tre vittorie consecutive raggiunte negli ultimi tre incontri di campionato. Se i bianconeri riuscissero a sconfiggere il Milan, raggiungerebbero la quarta vittoria consecutiva in campionato dopo la stagione 2016/2017, anche se questo traguardo sembrerebbe particolarmente complicato considerando le statistiche realizzate fin qui in trasferta. Lontano da casa, infatti, i bianconeri hanno una media di 0,78 gol segnati a partita e ben 2 subiti. Anche l’Udinese, comunque, si posiziona come uno dei peggiori attacchi della Serie A, che prima delle ultime tre vittorie consecutive aveva messo a segno solamente 11 gol in 16 partite, ma pare che gli attaccanti abbiano ritrovato la loro vena realizzativa. Se le due squadre manterranno i numeri fatti registrare nelle ultime uscite, comunque, ci attende una partita divertente soprattutto dal punto di vista realizzativo.

Ecco i nostri pronostici Serie A Milan – Udinese: 1X, Over 1,5

Probabile risultato esatto: 2-1

Schedina Serie A

Anche per questa schedina non vi offriamo una quota non particolarmente alta, ma che proprio per questo può essere presa più facilmente. Se si vuole guadagnare con le scommesse, infatti, il metodo migliore è proprio quello di scegliere quote medio-basse per puntare a vincere una notevole somma di denaro sul lungo periodo. Questo è, non a caso, uno dei metodi preferiti dagli utenti di Invictus, che fino ad ora, grazie ad impegno e costanza nel tempo, sono riusciti a portare a casa una bella somma.

Ecco la schedina Serie A di Invictus:

Data Evento Pronostico Quota
18/01/20 15:00 Lazio – Sampdoria 1 1,37
18/01/20 20:45 Napoli – Fiorentina Under 3,5 1,67
19/01/20 12:30 Milan – Udinese Over 1,5 1,27
Numero eventi Puntata Quota totale Vincita potenziale
3 10€ 2,90 29,05€

SCARICA L’APP

Infine vi ricordo che l’iscrizione a Invictus è totalmente gratuita e vi consente di usufruire fin da subito di alcune preziose funzionalità, come il comparatore quote e le dropping odds. Il primo vi permette di scegliere il bookmaker che vi offre la quota migliore per la scommessa che volete piazzare, mentre con il secondo sarete in grado di anticipare l’esito di un evento sportivo osservando l’andamento delle quote. Unitevi al canale Telegram per seguire il raddoppio quotidiano e scaricate l’app, che potete trovare negli store principali.