dove vedere Real Sociedad-Atletico Madrid Tv streaming
Esultanza dei giocatori dell'Atletico Madrid (Foto: Denis Doyle - Getty Images Sport)

L’Atlético Madrid fa un nuovo passo avanti nella sua strategia di internazionalizzazione. Come riporta “Palco 23”, il club spagnolo vuole accrescere la propria presenza in Nord America, creando una franchigia nella città di Ottawa, in Canada.

Il progetto sarà annunciato nelle prossime settimane, in modo che il debutto del nuovo club possa avvenire già nel 2020. Tuttavia, al momento non è noto se l’Atletico si affiderà a un partner locale e come adatterà la propria identità alla nuova squadra, che potrebbe nascere grazie alle strutture dell’Ottawa Fury FC.

Questo club è stato fondato nel 2011 per competere nella North American Soccer League (NASL), dove ha giocato tra il 2014 e il 2016. Nel 2017, il club ha continuato a competere nella United Soccer League (USL), dove è rimasto fino a quando la CONCAQCAF ha deciso di non rinnovare alla società i permessi per competere nel 2020.

Qui, gli azionisti del club guidato da Mark Goudie hanno deciso di rinunciare a continuare a competere. L’Atletico non partirà dunque da zero, considerando che il club ha già a disposizione uno stadio, il TD Place Stadium, con una capacità di 24.000 spettatori. Così il nuovo club entrerà a far parte della Canadian Premier League, che potrà dunque crescere nel numero di partecipanti.

L’Atletico ha già affrontato una situazione simile con il CA San Luis, la franchigia messicana di cui controlla il 61% dal 2016/17 e che nel 2019/20 ha fatto il suo debutto nella Liga MX, la massima competizione calcistica del Messico. La gestione di questa filiale avviene attraverso la Atlético de Madrid International Holding.

I due principali progetti satellite dei Colchoneros si concentreranno così nel Nord America. Il club in passato arrivò a detenere il 34,6% del Lens ( Ligue 2), in Francia, ma alla fine trasferì la sua partecipazione in Ambar Capital, il fondo con cui si alleò per un’acquisizione e al quale destinò tre milioni di euro. Anche l’avventura in India si è conclusa, dato che la società non poteva avere il controllo del processo decisionale, essendo socio di minoranza.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO