Stadio Everton naming rights – L’Everton è al lavoro per commercializzare uno dei suoi spazi principali a livello di sponsorizzazioni: i naming rights del futuro stadio. Il club di Premier League non ha ancora venduto i diritti sul nome, ma ha ottenuto 30 milioni di sterline (35 milioni di euro) per la cessione a USM del diritto di negoziazione esclusiva di questa sponsorizzazione.

Come riporta “Palco 23”, USM è la compagnia guidata dal miliardario russo Alisher Usmanov, che tramite la sua holding fa già da sponsor al centro di allenamento dei Toffees. I 35 milioni di euro verranno registrati come ricavi per la stagione 2019/20, ma resta ancora da vedere a quanto verranno effettivamente ceduti i diritti.

Se i negoziati andranno a buon fine, lo stadio verrà rinominato USM Arena. L’idea è che il nuovo impianto sia pronto nel 2023 e abbia una capacità di 50.000 posti. In ogni caso, questo accordo ha contribuito in maniera importante alla crescita dei ricavi commerciali per il club, che nel 2018/19 ha registrato un rosso di 111,8 milioni di sterline.

Le regole di sostenibilità finanziaria della Premier League consentono una perdita di 105 milioni di sterline in un periodo di tre anni e l’Everton (che negli ultimi due esercizi ha fatto segnare un -13 e un +30 milioni di sterline) si sta avvicinando a quel massimo con un aggregato pari a -94 milioni. Ciò nonostante il club afferma di essere impegnato a operare in modo finanziariamente sostenibile.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here