Gabigol con la maglia del Santos (Photo by Miguel Schincariol/Getty Images)

Tre milioni, per l’esattezza anzi 2,9 milioni di euro, di crediti iscritti a bilancio per un giocatore che non ha mai vestito la maglia del Barcellona. Il calciatore in questione è Gabriel Barbosa, al centro di uno scontro tra i blaugrana e il Santos che, al 30 giugno scorso, non aveva ancora trovato una soluzione.

Nel bilancio del Barcellona infatti tra i crediti compare la cifra di 2,9 milioni di euro nei confronti del Santos riferita appunto all’operazione Gabriel Barbosa: una cifra particolare, considerando che Gabigol non ha mai giocato nel Barcellona. E una cifra che compare nei conti del club blaugrana già dal bilancio chiuso al 30 giugno 2017, ovverosia nella stagione in cui l’attaccante brasiliano è passato dal Santos all’Inter.

Una operazione che aveva scatenato polemiche nell’estate 2016 da parte del Barcellona. Secondo le cronache, infatti, il club blaugrana aveva strappato un diritto di prelazione su Gabriel Barbosa all’interno dell’affare Neymar con il Santos. Un diritto di prelazione costato circa 3 milioni di euro, a cui dovrebbero quindi fare riferimento i 2,9 milioni comparsi nel bilancio blaugrana, con la società spagnola che quindi avrebbe chiesto la restituzione della cifra versata.

La cifra infatti è stata al centro dello scontro tra il Santos e il Barcellona: il diritto di prelazione prevedeva che il club brasiliano avrebbe dovuto informare quello catalano di un’eventuale offerta per l’attaccante e aspettare 3 giorni la risposta dei catalani, mentre il Santos avrebbe avvertito il Barcellona di aver accettato la proposta dell’Inter il 29 agosto e avrebbe chiuso l’affare con i nerazzurro il 30 giorno successivo, nonostante i blaugrana avessero tempo per rilanciare fino all’1 settembre. “Il Santos non ha rispetto il contratto, ha un po’ tenuto nascosta la trattativa e così il Barcellona difenderà i propri interessi fino alla fine”, aveva commentato il presidente Bartomeu: uno scontro che pare non essere ancora concluso, considerando che i blaugrana al 30 giugno non avevano ancora incassato quanto dovuto.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here