quanto vale piatek
Krzysztof Piatek (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Quanto vale Piatek? Dopo l’arrivo al Milan di Zlatan Ibrahimovic e le prestazioni tutt’altro che esaltanti nella prima metà di stagione, gli spazi per l’attaccante polacco in maglia rossonera paiono destinati a ridursi sensibilmente. E le pretendenti sembrano non mancare, soprattutto in Inghilterra e in Germania.

Il Milan lo ha acquistato ufficialmente dal Genoa il 31 gennaio 2019 per 35 milioni di euro con un ingaggio, secondo le indiscrezioni, di 1,8 milioni di euro netti: nei primi sei mesi in rossonero, lo score di Piatek parla di nove gol e un assist in campionato, rendimento decisamente sceso nella stagione 2019/20 in cui finora ha messo a segno solo quattro reti, di cui ben tre su rigore.

Quanto vale Piatek, quindi, a bilancio? Dopo i primi sei mesi con ammortamento per 3,8 milioni di euro, il valore netto del giocatore al 30 giugno 2019 era pari a 31,1 milioni di euro: i seguenti sei mesi di ammortamento hanno fatto scendere il valore al 31 dicembre 2019 a quota 27,2 milioni di euro. Una cessione a 30 milioni di euro nel corso del mercato di gennaio, quindi, permetterebbe al Milan una plusvalenza di circa 3 milioni di euro, oltre ad un risparmio di 3,8 milioni dall’ammortamento e di 1,6 milioni di euro lordi (tenendo conto dell’irpef, delle addizionali regionali e comunali e degli oneri contributivi) per quanto riguarda l’ingaggio della seconda parte di stagione, con un impatto potenziale a bilancio positivo per circa 8,3 milioni di euro.

Se invece il Milan lo cedesse in prestito con diritto o obbligo di riscatto in estate sempre a 30 milioni di euro, i rossoneri potrebbero registrare una plusvalenza di 6,6 milioni di euro, visto che al 30 giugno 2020 il valore a bilancio di Piatek scenderà a 23,3 milioni di euro.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here