mondiale 2030 corea
Gianni Infantino, presidente della FIFA (Insidefoto)

“La nuova Coppa del Mondo per club diventerà la migliore competizione per club al mondo”. Lo ha detto il presidente della Fifa Gianni Infantino, intervistato dall’agenzia Ap. “Non dovremmo preoccuparci o vergognarci del successo commerciale. Voglio che la Coppa del Mondo per club sia la migliore in termini di qualità in campo, ma anche in termini di entrate”.

“La Champions League sta generando denaro da tutto il mondo … e i soldi vanno dove? In Europa”, ha proseguito Infantino. “Ovviamente, è la missione della UEFA. La missione di FIFA è il mondo. Se riusciremo generare più entrate per i club, facendo diventare i grandi club, i 10 o 12 club europei, 20 in futuro ma anche 30 in tutto il mondo avremo fatto qualcosa di buono. Se parte di ciò che generiamo potrà essere reinvestito in tutto il mondo, penso che potremo fare del bene”, ha detto Infantino a Doha.

Infantino sottolinea anche il desiderio della FIFA di essere più coinvolto nel calcio di club come un desiderio di riparare lo squilibrio in cui alcune squadre europee, come il Liverpool, sono una calamita per i fan di tutto il mondo. “Se vuoi sviluppare il calcio nel mondo e questo è sicuramente il compito che la FIFA deve avere, allora dobbiamo avere l’ambizione e l’obiettivo di avere 50 grandi squadre in tutto il mondo”, ha aggiunto Infantino. “Questo non significa che 50 club che giocano al Mondiale di club, ma avere 50 club con cui le persone in tutto il mondo possono identificarsi. E dobbiamo pensare a quale tipo di piattaforme e tornei possiamo offrire loro. La nuova Coppa del Mondo per club è sicuramente qualcosa che va in quella direzione”, ha concluso il presidente della Fifa.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here