Stipendi Real Madrid 2019-2020 (Photo by GABRIEL BOUYS/AFP via Getty Images)
Stipendi Real Madrid 2019-2020 (Photo by GABRIEL BOUYS/AFP via Getty Images)

Stipendi Real Madrid – Ammonta a circa 277 milioni di euro il monte ingaggi al lordo delle tasse del Real Madrid per la stagione 2019-2020, in crescita rispetto alla stagione 2018-2109, la prima dopo la cessione di Cristiano Ronaldo fino ad allora il giocatore più pagato dei blancos, alla Juventus.

L’aumento del monte ingaggi, in base alle rilevazioni effettuate da Calcio e Finanza sulla stampa specializzata internazionale, è legato prevalentemente all’arrivo a Madrid di Eden Hazard. Secondo quanto riportato dalla stampa spagnola la scorsa estate l’ex attaccante del Chelsea percepisce uno stipendio netto di circa 15 milioni di euro a stagione, circa 26,15 milioni di euro lordi.

Un incremento che sarà compensato dall’aumento dei ricavi. Secondo le stime del club l’esercizio 2019-2020 dovrebbe chiudersi con un giro d’affari di 822,13 milioni di euro, una crescita dell’8,6%, a cui vanno aggiunti 94 milioni di plusvalenze per trasferimenti già assicurati (Clicca qui per leggere l’analisi su Real Madrid ricavi 2019 2020).

Scopri chi sono i 10 calciatori più pagati Real Madrid

Lo stesso importo percepito dal gallese Gareth Bale, arrivato a Madrid nell’estate del 2013 per la cifra, allora record, di 100 milioni di euro, e che ai tempi di CR7 in maglia bianca era il secondo giocatore più pagato del Real.

SEGUI LIVE BARCELLONA – REAL MARDID SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

Stipendi Real Madrid – L’ecosistema salariale

Giocare nel Real Madrid significa vestire una maglia prestigiosa, lottare in pratica ogni anno per titoli importanti e guadagnare stipendi ragguardevoli.

Su quest’ultimo aspetto, in particolare, il club presieduto da Florentino Perez ha impostato negli anni un sistema di divisione degli ingaggi in cinque livelli, o classi, all’interno dei quali i giocatori vengono inclusi.

Un sistema che permette a Florentino Perez ed alla sua task force economica di controllare le spese relative agli stipendi Real Madrid.

Il sito specializzato spagnolo El Economista ha chiamato questa divisione come “Ecosistema Salarial”, descrivendola come sagrada en las oficinas del Santiago Bernabéu. Talmente sagrada, cioè sacra, che bisogna attenersi sempre, sia in caso di nuovi contratti che di rinnovi o ritocchi agli ingaggi.

Stipendi Real Madrid – Canteranos y demas

Il livello di partenza relativo agli stipendi Real Madrid è quello relativo ai cosiddetti “Canteranos y densa”, i giovani provenienti dal settore giovanile del club o acquistati sul mercato prima tuttavia di essersi già affermati.

In questa fascia figurano prospetti come il centrocampista uruguaiano classe 1998 Federico Valverde, acquistato dal Real Madrid nel 2016, e Brahim Diaz, classe 1999, arrivato dal Manchester City nel gennaio 2019.

Stipendi Real Madrid – C’era una volta la “classe media”

Definirla classe media potrebbe essere fuorviante, considerato che i giocatori che si collocano in questa fascia nella suddivisione degli stipendi Real Madrid percepiscono ingaggi netti compresi tra 3,5 e 5,5 milioni di euro.

Non solo, in questa fascia nella stagione 2019-2020 si collocano giocatori con già diversi trofei in bacheca come il brasiliano Casemiro e Daniel Carvajal, ma anche giovani sui quali il club ha deciso di puntare.

Stipendi Real Madrid – Jugadores de referencia

E’ il terzo livello nella ripartizione degli stipendi Real Madrid. In questa fascia figurano i giocatori considerati i migliori dei reparti di difesa e centrocampo.

Qui troviamo ad esempio Benzema, Varane, Isco e il portiere Courtois, ma anche il giovane Graziano Vinicious Jr, classe 2000, che secondo i media spagnoli percepirebbe uno stipendio record di 7,5 milioni di euro netti (la rilevazione di CF nella stagione 2018-2019 indicava circa 2 milioni, ma va considerato che allora Vinicious era tesserato dal Real Madrid Castilla, anche se ha disputato diverse partite con la prima squadra del Real Madrid.

Stipendi Real Madrid – I candidabili al Pallone d’Oro

In questa fascia, subito a ridosso di quella dei più pagati, c’è chi il Pallone d’Oro lo ha vinto di già, come Luka Modric, anche se percepisce leggermente meno degli altri tre inseriti in questa fascia come Toni Kroos, Marcelo e il capitano Sergio Ramos.

Stipendi Real Madrid – I più pagati

Finita l’era di CR7 attualmente i due giocatori più pagati del Real Madrid sono Eden Hazard, arrivato la scorsa estate dal Chelsea, e Gareth Bale. Entrambi, secondo quanto riportato sulla stampa spagnola, hanno uno stipendio netto di circa 15 milioni di euro.

Stipendi Real Madrid – La classifica generale

Calciatore Stipendio netto (in milioni di euro)
Eden Hazard 15
Gareth Bale 15
Marcelo 11,7
Sergio Ramos 11,7
Toni Kroos 11,7
Luka Modric 10,5
Karim Benzema 8,7
Raphael Varane 8,2
Vinicius Junior 7,5
Isco 7
Thibaut Courtois 6,3
James Rodriguez 6
Casemiro 5,25
Marco Asensio 5,24
Luka Jovic 5
Daniel Carvajal 4,9
Nacho 4,1
Mariano Diaz 4
Rodrygo 4
Lucas Vazquez 3,5
Alvaro Odriozola 2,62
Federico Valverde 0,5
Brahim Diaz 0,4

SEGUI LIVE BARCELLONA – REAL MARDID SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO