(Photo by David Ramos/Getty Images)

La giustizia brasiliana ha stabilito che l’attaccante del Paris Saint-Germain Neymar paghi oltre 88 milioni di reais (equivalenti a circa 18,8 milioni di euro), come multa per evasione fiscale, in parte legata al suo trasferimento al Barcellona.

La notizia è stata pubblicata dal quotidiano “Folha de S.Paulo”, il quale sottolinea che il giudice Roberto da Silva Oliveira, del 7/o Tribunale federale di Santos, nell’entroterra di San Paolo, ha stabilito che l’attaccante del Paris Saint-Germain paghi il debito o dica quali beni possano essere assegnati allo Stato.

Il caso risale al 2015, quando l’Ufficio federale di riscossione, legato al ministero dell’Economia, ha denunciato Neymar per aver eluso – tramite alcune imprese e una serie di manovre contabili – il pagamento dell’imposta sul reddito legata al suo passaggio per 40 milioni di euro dal Santos a Barcellona nel 2013.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here