(Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)

La Serie A rincorre l’Europa sui diritti tv. E lo fa con una crescita dimezzata rispetto agli altri top campionati del vecchio continente, considerando le cifre degli ultimi 10 anni.

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, dal 2009 a oggi i ricav i da diritti tv del campionato italiano sono cresciuti soltanto più di quelli della Ligue 1, ma con percentuali pari a meno della metà rispetto agli altri tornei: +242,5% per la Premier League (da 937 milioni a 3,3 miliardi), +222,4 la Liga (da 638 milioni a 2 miliardi), +201% la Bundesliga (da 465 milioni a 1,4 miliardi), +101,6% la Serie A (da 682 milioni a 1,3 miliardi) e infine +74,6% la Ligue 1 (da 706 milioni a 1,2 miliardi a partire dal prossimo anno).

Una crescita più lenta anche considerando soltanto gli ulimi sei anni, in cui l’unica a frenare è stata la Premier League, salita “solo” del 57,8% (con cifre tuttavia astronomiche). Negli ultimi sei anni, così, la Serie A ha fatto registrare un +138%, la Bundesliga +166%, la Ligue 1 +192%, la Liga +244%.

Un divario spinto soprattutto dalla crescita a livello internazionale. Considerando infatti i numeri dal 2013 ad oggi, i diritti tv della Serie A all’estero sono cresciuti del 317%, quelli della Ligue 1 del 320%, la Bundesliga del 452% e la Liga spagnola del 627%, quasi il doppio di quelli del campionato italiano.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here