Si è concluso il Social Football Summit 2019, evento organizzato da Social Media Soccer e che si è svolto il 20 e 21 novembre presso lo Stadio Olimpico, a Roma. Tanti i panel di discussione interessanti, tra i quali anche un incontro che ha visto la partecipazione di rappresentanti della Roma e di Twitter, che hanno raccontato il percorso di crescita della società giallorossa sul celebre social network.

«Uno degli obiettivi di Twitter è stimolare una conversazione sana. Pensiamo che stringere accordi con i rights holder sia stimolante per trovare contatto tra l’utente che utilizza la piattaforma e contenuti rilevanti», ha spiegato Simone Tomassetti, Head of Sports Partnerships di Twitter per il Sud Europa. «In Italia – ha aggiunto – la Roma è stato il primo club con cui abbiamo chiuso la partnership e pensiamo sia stata una scelta giusta».

Presente all’incontro anche Emanuele Russo, che coordina dall’Italia lo staff digital media: «Pensiamo che Twitter sia l’ideale per raggiungere il nostro obiettivo di comunicazione». «Twitter ci permette di raccontare un’impresa», ha sottolineato a proposito del celebre post legato alla vittoria per 3-0 sul Barcellona in Champions League.

Emanuele Russo, AS Roma

«Ci piace portare questo esempio perché tiene conto dell’ambiente circostante, descrivere un’impresa folle con un tweet folle». Anche Tomassetti è intervenuto sull’esempio: «Questo tweet funziona perché Twitter è immediatezza. Credo che rappresenti il modo corretto per comunicare e fare engagement, è quello che l’utente si aspetta quando accede alla piattaforma».

Durante l’incontro, Russo e Tomassetti hanno ricostruito la strategia social del club giallorosso attraverso alcuni dei tweet più iconici, che si posizionano sul social in maniera differente. Dai contenuti divertenti, ad altri decisamente più seri come la denuncia di comportamenti razzisti o sessisti, fino all’annuncio di nuovi acquisti e alle scaramucce con la Lazio: sono diversi i modi per comunicare sulla piattaforma, da forme più istituzionali ad altre più ironiche.

«L’ironia è una delle chiavi di Twitter», ha detto Tomassetti. «Ci vuole coraggio per intraprendere questa strada, ma si capisce che poi è quella giusta. Tra le domande che mi capitano spesso, una è come si possa crescere dal punto di vista organico, e io faccio l’esempio dell’account inglese della Roma. Uno dei grandi risultati che Emanuele (Russo) e gli altri ragazzi hanno raggiunto è stato riuscire a separare i risultati sportivi del club dalla bontà del loro lavoro».

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here