Var Cairo Giulini
Il presidente del Torino Urbano Cairo (Foto: Insidefoto)

“Non lo so, non credo sia una caso. Credo sia una cosa non casuale però non ho le prove per dirlo. Però certamente è tutto molto coincidenziale e tutte queste coincidenze lasciano pensare”. Così Urbano Cairo, presidente del Torino, sul caos scatenatosi in Lega serie A che ha portato alle dimissioni del presidente della Lega serie A, Gaetano Micciché, alla vigilia della assemblea per valutare la proposta di Mediapro sui diritti tv per il 2021-2024.

“Secondo me Micciché aveva fatto un ottimo lavoro in questi 20 mesi, da quando è stato eletto. E poi mi è sembrato tutto molto strumentale, perché se in 20 mesi non ci si è ricordati di una elezione che io ricordo regolarissima, con tutti felici della sua elezione, contenti che finalmente si uscisse da un lunghissimo periodo di commissariamento – ha aggiunto -. Finalmente si tornava a lavorare come era giusto fare e credo che sia davvero un peccato anche rispetto alla sua disponibilità e generosità, un trattamento che non meritava”.

La votazione “fu a scrutinio segreto e poi per acclamazione furono tutti per lui. Quindi non c’era nulla di irregolare. Poi dopo 20 mesi avendo lavorato, fatto cose, anche bene, mi sembra una mancanza anche di riconoscenza verso una persona che senza avere nessun beneficio particolari, perché lui è un banchiere affermato, si era reso disponibile per fare un tratto di strada con noi. Non era terminato e secondo me era opportuno che lui proseguisse”, ha aggiunto.

Sul tema Mediapro, Cairo ha poi proseguito:”Lunedì andrò in assemblea, vedrò la proposta. Mi sono espresso in maniera negativa le precedenti volte, ho già manifestato le mie perplessità e i miei dubbi per cui non sono favorevole a questa proposta. Se confermerò il voto contrario? Vediamo cosa diranno lunedì e vedremo se andremo al voto, non so neanche se voteremo”, ha concluso.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here