L'arbitro Gianluca Rocchi al Var durante Napoli-Juventus (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

“Con la Var room control appronteremo anche un sito per comunicare con immediatezza i casi critici che sono capitati la domenica. Se parleranno gli arbitri a fine partita? Se diventa un clima sereno e tranquillo, perché no? Al momento, quando avremo la tecnologia a disposizione, si può iniziare a parlare di quello che è successo un attimo prima”. Lo ha annunciato il presidente dell’Associazione italiana arbitri Marcello Nicchi, al termine dell’incontro con allenatori e capitani di Serie A in cui il designatore di A Nicola Rizzoli ha spiegato l’interpretazione delle nuove regole.

“Dobbiamo valutare i momenti e tempi – ha aggiunto il capo dell’Aia – ci sono anche alcune tematiche ed episodi che anche la commissione arbitrale deve rivedere e sviscerare nel valutare se un fatto è stato giudicato nel modo giusto o sbagliato”. Inoltre, potrebbero presto essere diffusi anche gli audio dei dialoghi fra Var e arbitri, nel segno di una maggiore trasparenza.

“Ringrazio tutti gli intervenuti questa riunione che abbiamo da sempre auspicato e voluto. Stanno procedendo a gran ritmo i lavori della sala Var a Coverciano. Sarà qualcosa di innovativo e servirà a comunicare con tutti gli addetti del gioco del calcio. Vogliamo anche istituire degli strumenti quotidiani e settimanali a breve tempo. Ogni settimana istituiremo qualcosa in cui spiegheremo quello che succederà”, aveva spiegato Nicchi in apertura dell’incontro.

Sul tema della Var Room era intervenuto anche il presidente della Figc Gravina: “Il completamento della room control della Var centralizzata a Coverciano sarà un grande passo avanti contro le polemiche e nell’interesse generale. Viviamo un momento difficile, c’è l’esigenza di dare risposte concrete. Dopo tutto quanto avvenuto negli ultimi tempi, al di là di facili strumentalizzazioni da eliminare, dobbiamo fare in modo che ci siano delle risposte concrete”.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here