Champions diritti tv UK – BT Sport ha mantenuto i diritti di trasmissione delle gare di UEFA Champions League per altre tre stagioni, con un accordo del valore di oltre 1,2 miliardi di sterline. Lo riporta l’Associated Press, spiegando che la compagnia di telecomunicazioni continuerà a trasmettere tutte le partite in diretta per il ciclo 2021/2024, come unica emittente britannica.

L’annuncio non è ancora ufficiale, ma una fonte di AP ha assicurato che BT manterrà i diritti anche per il prossimo ciclo. La Gran Bretagna è il mercato più redditizio della UEFA per quanto riguarda i diritti della Champions League. Il contratto 2018/2021 vale 394 milioni di sterline all’anno, e quello nuovo non varrà meno di 1,2 miliardi.

L’accordo con la UEFA prevede che le partite della competizione continuino ad essere trasmesse in abbonamento, sebbene BT abbia reso disponibile gratuitamente la finale dello scorso anno. Per mantenere i diritti, BT ha dovuto contrastare l’inserimento di Sky e della piattaforma free-to-air ITV: entrambe avevano trasmesso delle gare della competizione fino al 2015.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here