Budget Real Madrid Barcellona basket
Facundo Campazzo, stella del Real Madrid (Photo credit should read LLUIS GENE/AFP via Getty Images)

Non sarà il Clásico calcistico, ma anche nel basket la sfida tra Real Madrid e Barcellona è particolarmente sentita. Aspettando la sfida nel campionato spagnolo (andata in programma il prossimo 29 dicembre in Catalogna), il big match andrà in scena stasera in Eurolega in casa dei blancos: una sfida anche nei conti delle due società più importante della penisola iberica.

Real Madrid e Barcellona, infatti, non vivono solo di calcio: che domina, ma non è l’unico sport in cui partecipano i due club. Il Barcellona ad esempio ha anche squadre di calcio a 5, basket, pallamano e hockey su pista, il Real invece ha visto scomparire via via alcune delle sue squadre, mantenendo ad oggi solo la pallacanestro. Ma che impatto ha il basket, senza dubbio il principale sport per le due big oltre al calcio, sui conti delle società?

Budget Real Madrid, l’impatto del basket

Numeri ben lontani da quelli che fa segnare, dal punto di vista economico, la squadra di calcio. La squadra allenata da Pablo Laso nella stagione 2018/19 ha conquistato il campionato spagnolo e la Supercoppa di Spagna, chiudendo al terzo posto l’Eurolega dopo la sconfitta nelle Final Four contro il Cska Mosca (e la vittoria nella finale di consolazione contro il Fenerbahce).

Il Real Madrid ha avuto infatti ricavi dal basket per complessivi 15,970 milioni di euro. In particolare, 5,5 milioni di euro sono arrivati da abbonati e soci, 1,3 milioni da amichevoli e competizioni internazionali, 2,3 milioni da diritti tv e 6,8 milioni dai ricavi commerciali. Complessivamente, i ricavi del basket hanno rappresentato il 2,1% dei 757,267 milioni di euro di fatturato complessivo della polisportiva Real Madrid.

Numeri ben diversi per quanto riguarda i costi. Stipendi e salari hanno toccato quota 32,3 milioni di euro, che hanno rappresentato l’8,2% del totale dei costi del personale per i blancos, che nel 2018/19 sono stati pari a 394,2 milioni di euro. I costi complessivi hanno raggiunto 41,181 milioni di euro, con un impatto complessivi del 5,4% sui 633 milioni di costi totali.

Numeri che portano ad un ebitda per il basket di -25,452 milioni di euro e a un risultato netto di -26,4 milioni di euro, che abbattono di conseguenza il risultato netto consolidato che nel bilancio al 30 giugno 2019 è stato “solo” di 53,4 milioni.

 

Budget Barcellona, l’impatto del basket

Non che per il Barcellona i numeri siano tanto migliori. I blaugrana nella stagione 2018/19, in cui hanno perso la finale per il titolo spagnolo col Real Madrid e sono stati eliminati ai quarti di Eurolega vincendo tuttavia la Coppa del Re, hanno avuto ricavi per 11,2 milioni di euro: di questi, 2 milioni dalle competizioni, 777mila euro dagli abbonati e soci, 2,8 milioni dai diritti tv e 5,6 milioni di ricavi commerciali. Numeri che restano abbastanza limitati rispetto ai conti complessivi del Barcellona, che come polisportiva nel 2018/19 ha avuto ricavi per 836,7 milioni di euro: in sostanza, il basket ha ha avuto impatto per l’1,3% dei ricavi complessivi dei blaugrana.

Anche per il Barça, a livello di costi l’impatto è decisamente diverso. I costi del personale sono stati pari a 25,6 milioni di euro, rappresentando il 4,7% dei costi per salari e stipendi complessivi. I costi complessivi hanno raggiunto quota 32,120 milioni di euro, pari al 4,3% dei costi complessivi.

In sostanza, costi alti senza ricavi adeguati: tanto che il risultato dell’esercizio della sola squadra di basket è stato negativo per 22 milioni di euro, contro il risultato consolidato positivo per 4,5 milioni.

Budget Real Madrid Barcellona basket, il confronto

Numeri che non miglioreranno nel 2019/20: stando ai dati previsionali dei due club, il Real Madrid avrà un fatturato pari a 15,8 milioni con una perdita per 27,9 milioni, mentre il Barcellona prevede un rosso addirittura di 32 milioni di euro.

Bilancio Olimpia Milano 2018

In sostanza, i ricavi del calcio in entrambi i casi “coprono” le costosissime squadre di basket. Basta confrontare le cifre, ad esempio, con quelli dell’Olimpia Milano, a cui non basta un fatturato decisamente più alto (grazie soprattutto agli aiuti di Giorgio Armani) per stare in scia alle due spagnole in Europa.

GUARDA REAL MADRID-BARCELLONA DI EUROLEGA IN ESCLUSIVA SUI CANALI EUROSPORT SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here