Max Sardella

Manca pochissimo alla seconda edizione del Social Football Summit che si terrà allo stadio Olimpico di Roma, il 20 e 21 novembre.

Come tappa di avvicinamento all’unico evento italiano che si focalizza sui temi del Digital Marketing e dell’Innovazione, abbiamo coinvolto gli speaker con delle interviste che anticipano i temi del SFS.

Abbiamo chiacchierato con Max Sardella, Influencer Sport Marketing Manager, impegnato nel panel Football Players: commercial and community management and influencer marketing.

L’Intervista a Max Sardella

Da calciatore social e calciatore che monetizza attraverso i suoi canali. Sapresti già dirci quale sarà il futuro della presenza digitale per atleti e allenatori?
Ne parlerò il 21, e introdurrò il tema: Calciatore Ricco vs Calciatore Povero. Il calciatore povero scambia il tuo tempo per denaro. Il calciatore ricco fa in modo che il denaro lavori per lui. La vera sfida è creare rendite automatiche e trasformare i tuoi follower in euro.

Secondo te i club che si arrogano totalmente la gestione dei diritti d’immagine dei giocatori, vanno incontro a vantaggi competitivi rispetto ad altre squadre o rischiano di incappare in problematiche calciatori, sponsor o altri soggetti?
Per me se un club mette dei soldi sul tavolo è una grande dimostrazione di rispetto per il calciatore. Dire: ti pago per il tuo valore oltre il campo, è qualcosa di straordinario. Il tema degli ostacoli è quando ci sono calciatori che valgono a livello di immagine più del club.

TikTok si appresta a diventare un social di riferimento non solo per target giovanissimi. Questo social ha formule di contenuto diverse dagli altri però, cosa consigli qui per diversificare?
Ho avuto il privilegio di essere stato il primo a sperimentare Tik Tok nel calcio con Florenzi. C’è ancora tanta strada da fare per diventare un riferimento: oggi nella testa dei calciatori esiste solo Instagram. Sperimentare e divertirsi è l’unico modo per conoscere un nuovo media.

Dacci i tuoi 3 motivi per partecipare al #SFSRoma2019
Il SFS è il momento migliore per incontrare nuovi professionisti. Aumentare il proprio network di conoscenza e di relazioni.

L’organizzazione del SFS è il segreto del suo successo: si respira un clima di vera eccellenza e di grande qualità.

Perché la formazione è uno dei pilastri di ogni professionista.

Ci vediamo al #SFSRoma2019!

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here