(Photo by Marc Atkins/Getty Images)

Novità importanti in casa Liverpool. Il club di Premier League sarebbe finalmente libero di siglare una partnership tecnica con l’azienda statunitense Nike, dopo che il ricorso in appello di New Balance – attuale fornitore dei Reds – è stato respinto.

Come riporta “The Guardian”, la sentenza è stata emessa venerdì e pone fine a una disputa che ha portato a un’audizione di tre giorni, attraverso la quale New Balance ha cercato disperatamente di mantenere il rapporto di lavoro con gli attuali Campioni d’Europa.

Al contrario, il Liverpool aveva già deciso di siglare un nuovo accordo con Nike, che avrebbe visto atleti di alto profilo della scuderia dell’azienda americana, come LeBron James e Serena Williams, aiutare a commercializzare i prodotti del club nei territori d’oltremare. Una mossa che dovrebbe portare a un significativo aumento dei ricavi commerciali.

Da parte sua, New Balance voleva mantenere il rapporto con un club che sta ottenendo successi sul campo e che ha una base di tifosi importante. Per questo motivo il brand ha provato a costringere il Liverpool ad attivare una clausola di rinnovo presente nel contratto, che dava loro il diritto di pareggiare qualsiasi offerta proveniente da un’azienda concorrente.

Tuttavia, il giudice Nigel Teare ha ritenuto durante l’udienza in tribunale che la loro offerta non corrispondesse a quella fatta da Nike. Ciò ha portato New Balance a presentare ricorso, nel tentativo di bloccare l’affare Liverpool-Nike. Ricorso che è stato tuttavia respinto e che darà così la possibilità ai Reds di firmare un contratto di cinque anni con Nike a partire dalla prossima stagione.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here