(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Commisso investimento Fiorentina – E’ passato ormai qualche mese dal suo arrivo a Firenze, e Rocco Commisso inizia a dare forma al suo progetto per riportare in alto la Fiorentina. Il patron viola, intervistato da “La Gazzetta dello Sport”, ha parlato del nuovo centro sportivo a Bagno Ripoli, delle condizioni per realizzare il nuovo stadio e di quanto gli costerà il progetto attorno al club toscano.

«Il centro sportivo che nascerà a Bagno a Ripoli – ha esordito Commisso – sarà il più grande d’ Italia e spero anche il più bello. A fine mese vi illustrerò il progetto, che mi costerà quasi 50 milioni. Permettetemi di ringraziare Joe Barone che da oggi non è più solo il mio braccio destro ma il direttore generale della Fiorentina».

A proposito dello stadio, Commisso ha spiegato: «In un primo momento pensavo di ristrutturare il Franchi ma non è stato possibile anche se non ho avuto risposte ufficiali. Lo farò alla Mercafir se potrò realizzarlo velocemente e al prezzo giusto».

Poi una battuta sull’investimento complessivo nella Fiorentina: «Alla fine tra acquistare il club, operare sul mercato, realizzare centro sportivo e stadio il mio sarà un investimento da 450-500 milioni. Il più grande nella storia di Firenze. In America chi crea valore viene aiutato. Recentemente anche con un miliardo di dollari. Io chiedo solo di avere un prezzo giusto per l’area Mercafir altrimenti cercherò un’altra opzione o non realizzerò lo stadio. Se il Comune chiede 30 milioni? Allora niente stadio. Non voglio il terreno a zero euro. Sette milioni possono essere una base di trattativa».

Da non dimenticare Chiesa, il pezzo più pregiato della sua collezione: «Con Federico si parla, si parla e si parla. Non scrivete che c’è un accordo. Può darsi che alla fine un’intesa si trovi oppure no. Per il momento si parla, si sente, si guarda. Poi si faranno le cose», ha detto a proposito della situazione contrattuale dell’esterno classe ‘97.

In chiusura, una battuta sullo stato di salute del calcio italiano: «In Serie A ci sono 5-6 squadre di valore mondiale: tra queste presto ci sarà anche la Fiorentina. Rimpianti per non aver preso il Milan? Il Milan è stato rovinato per come è stato lasciato e per una serie di acquisti rivelatisi sbagliati».

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

3 COMMENTI

  1. La Fiorentina avrà un centro spoptivo molto più moderno di quello della Juve.Lo stesso accadrà per lo stadio se Commisso avrà i permessi. La dice lunga sulla “lungimiranza” della famiglia agnelli elkann

    • Intanto la Juventus uno stadio l’ha portato a casa, tangibile e profittevole ( 70 milioni annui buttali via). Gli altri sono ancora alle chiacchiere da bar e agli schizzi su fogli A4. Nulla vieta alla Juventus di guardarsi intorno e valutare altre soluzioni, ma consapevole della meraviglia e della eccezione che l’Allianz Stadium rappresenta per il panorama italiano.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here