Urbano Cairo (Foto Image Sport / Insidefoto)

“Non ho ancora visto i numeri, si parla di canale tematico da moltissimo tempo ma è una situazione mai decollata, evidentemente qualche problema c’è stato. Vediamo i numeri, l’affidabilità e il grado di sicurezza di questa opportunità”. E’ il pensiero del presidente del Torino, Urbano Cairo, sulle trattative esistenti tra Lega Serie A e MediaPro per il lancio di un canale tematico per il triennio 2021/24.

“Fare scelte avventate può essere una cosa che la si paga a caro prezzo dopo. Bisogna essere molto prudenti, molto attenti a numeri buttati lì, è importante fare scelte step by step, scelte avvedute, oculate, senza voli pindarici, senza balzi in avanti”, le parole del patron granata.

“C’è anche una situazione che si sta sviluppando in Francia – aggiunge Cairo a margine della presentazione del Giro d’Italia 2020 -, vediamo come andrà. Tutto va visto con molta attenzione. I cambiamenti sono sempre auspicabili ma vanno fatti i maniera molto ragionata e prudente perché a volte sono rischiosi”. Cairo fa riferimento ad un articolo de ‘L’Equipe’ secondo cui MediaPro sarebbe in ritardo su una serie di attività dopo aver acquisito i diritti della Ligue 1, indiscrezioni smentite dal gruppo spagnolo.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO 

1 COMMENTO

  1. il presidente del torino ha ragione e pericoloso dare i diritti a mediapro che già nel anno 2018 non ha pagato i 65 milioni di caparra quindi e medlio tenere sky e dazn che tutti le 20 società vedono con i propri occhi u soldi che i tue società sky e dazn li danno

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here