Deliveroo PR library imagery © Mikael Buck / Deliveroo

La Liga spagnola e Deliveroo, azienda che offre un servizio di consegna di cibo a domicilio, hanno di recente stretto un accordo di sponsorizzazione. Tuttavia, come riporta “Palco 23”, il legame tra calcio e cibo sta spingendo la società a cercare di convertire la collaborazione in un’alleanza a lungo termine.

Al momento, le attivazioni si concentrano su tre vertici: i social network, dove Deliveroo ha il supporto dell’agenzia di marketing Octagon, food delivery e ristoranti. «Crediamo che ci sia una grande opportunità, perché tradizionalmente il calcio è visto nei bar, negli stadi o in casa e il settore della ristorazione sa che questo è un momento in cui i ricavi sono in calo, ma ora si può raggiungere quel consumatore che fino ad ora è sfuggito», dice Gustavo García Brusilovsky, direttore generale di Deliveroo Spagna.

Sul tavolo c’è un piano ambizioso, che include la gestione della distribuzione del cibo all’interno degli stadi. Tuttavia, Garcia riconosce che si tratta di una sfida «molto più complessa», poiché ogni club è responsabile della gestione di questo servizio. Con il Valencia l’azienda ha già iniziato a lavorare, incaricandosi del restauro nella zona VIP e ci sono colloqui con altri club della Liga.

«È molto interessante, ma molto difficile; alcuni sono più aperti a fare un passo in questa direzione e altri vogliono avere una gestione diretta», afferma ancora Garcia. La complessità tecnologica si aggiunge a questa diversità nella gestione, poiché in molte fasi «il 4G non funziona ancora in condizioni ottimali e non possiamo garantire la fornitura del servizio senza una buona connettività», ha concluso.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here