Quanto costa pallone nike serie a
Il pallone della Serie A (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

È cominciato in mattinata l’incontro tra i vertici della Lega Serie A e Mediapro in Spagna: al centro l’offerta del gruppo spagnolo per acquistare i diritti tv del campionato italiano.

Come riporta l’Ansa, il presidente della Lega Serie A Gaetano Miccichè e l’ad Luigi De Siervo sono volati ieri a Barcellona, dove nella sede del gruppo cinese-spagnolo ha preso il via il vertice insieme ai massimi dirigenti di Mediapro Italia e Spagna, dopo il rinvio di inizio mese a causa delle condizioni atmosferiche che portò alla cancellazione dei voli.

Si tratta del primo di una serie di incontri funzionali verso l’assemblea prevista a fine mese, quando è stato fissato il termine ultimo per decidere sull’offerta da un minimo di 1,150 miliardi a stagione (più 55 milioni per i diritti d’autore e 78 milioni per i costi di produzione, con un totale di circa 1,3 miliardi l’anno) per i diritti tv del triennio 2021/24.

Nel corso dell’ultima assemblea dello scorso 29 luglio, l’assemblea aveva valutato “positivamente l’ipotesi di realizzazione del canale della Lega”, dando un mandato “al presidente e all’amministratore delegato di negoziare e di definire l’accordo contrattuale con MediaPro entro e non oltre il 30 settembre 2019″ sulla base dell’offerta economica avanzata da MediaPro il 26 luglio 2019.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS ENTRO IL 6/10/2019

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here