eleven sports

Campionato argentino in streaming su Eleven Sports – Nuovo colpo per Eleven Sports che si aggiudica in esclusiva per l’Italia i diritti della Superliga argentina.

Dopo essersi assicurata in esclusiva i diritti per la trasmissione delle partite di piazze storiche e prestigiose come Palermo e Foggia in Serie D, la Ott già broadcaster del campionato di Serie C, arricchisce ulteriormente il proprio palinsesto legato al calcio con un campionato di grandissimo spessore salito alla ribalta negli ultimi tempi per l’arrivo di Daniele De Rossi, storico capitano della Roma recentemente passato al Boca Juniors scatenando l’entusiasmo di una tra le tifoserie più calde del mondo.

Campionato argentino in streaming su Eleven Sports – Si parte domenica 15 settembre

Già da domenica 15 settembre sul sito www.elevensports.it sarà possibile vivere in diretta le emozioni di altre stelle di prima grandezza con trascorsi del campionato italiano come Carlitos Tevez e Mauro Zarate, oltre ai giovani già protagonisti dell’albiceleste come Zaracho, Mac Allister e Palacios.

Senza dimenticare il più grande di tutti, Diego Armando Maradona, diventato poco più di una settimana fa allenatore del Gymnasia La Plata, attualmente ultimo della classecon appena un punto ma voglioso di risalire la china sotto la guida del ‘Pibe de Oro’.

Campionato argentino in streaming su Eleven Sports – Maradona sfida il Racing Avellaneda

Ogni weekend, Eleven Sports trasmetterà il meglio della giornata e si parte subito forte con tre gare da non perdere. Domenica alle 16 l’esordio sarà proprio con Maradona con la sfida Gimnasia La Plata-Racing Avellaneda, alle 20.30 sarà la volta del sentitissimo derby tra Rosario Central e Newell’s Old Boys, una delle rivalità più accese del Paese.

All’1.00 poi chiusura in bellezza con il Boca Juniors di De Rossi e Tevez che, alla Bombonera, riceve l’Estudiantes per puntare alla vetta attualmente occupata dal San Lorenzo con due punti in più.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here