(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images for Lega B)

Brescia lavori Rigamonti – Il tempo stringe a Brescia, dove si attendono novità sullo stadio Rigamonti. Arriverà una manciata d’ore prima del fischio d’inizio di Brescia-Bologna (in agenda domenica alle 15) il tanto atteso permesso d’agibilità per l’impianto.

Lo scrive “Il Corriere della Sera”, spiegando che la commissione pubblico-spettacolo (composta da rappresentanti di prefettura, questura, vigili del fuoco, Ats e Comune) effettuerà venerdì un ultimo sopralluogo al Rigamonti e rilascerà nella stessa giornata – o più probabilmente sabato mattina – il tanto atteso permesso.

Una corsa contro il tempo, ma filtra ottimismo da parte del club, perché sembra ormai chiaro che i lavori eseguiti in tempi record, salvo dettagli, abbiano rispettato i progetti iniziali. E a garantire l’apertura domenica 15 settembre è stato lo stesso prefetto Attilio Visconti.

Le ultime due settimane – conclude il Corriere – sono state particolarmente frenetiche. Questura e vigili del fuoco avevano chiesto l’installazione di telecamere più performanti, l’ampliamento della sala Gos e l’aggiunta di bocchettoni antincendio in tutta la struttura. Richieste che il Brescia Calcio ha provveduto a soddisfare la scorsa settimana.

Ieri in Prefettura c’è stata l’ultima riunione sulla sicurezza, con un’ultima valutazione della situazione. Oggi invece sarà la volta della commissione Lavori Pubblici del Comune, che doveva tenersi venerdì scorso. Una commissione che si svolgerà a porte chiuse e che dovrà certificare la fine lavori.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS ENTRO IL 6/10/2019

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here