Milan offerta Louis Vuitton
Esultanza dei giocatori del Milan (Foto: Emilio Andreoli - Getty Images Sport)

Si è riunito oggi il consiglio di amministrazione del Milan per fare il punto sui conti dell’esercizio 2018-2019 e delineare la strategie future del club.

Secondo quanto riferito dall’agenzia ANSA, nonostante il rosso pesante con cui il club rossonero si avvia a chiudere l’esercizio al 30 giugno 2019 (si parla di una perdita superiore agli 80 milioni di euro), il cda odierno non avrebbe deliberato alcun aumento di capitale.

Il fondo Elliott, sottolineano le fonti interpellate dall’ANSA, ha rilevato un anno fa un club ”sull’orlo del fallimento e della bancarotta”, con ”costi gestionali” (stipendi e ammortamenti dei cartellini) ben superiori ai ricavi.

La proprietà però ha un ”realistico piano” per riportare il club al top ma occorrono tempo e pazienza per raggiungere una situazione di equilibrio, sempre nel totale rispetto dei parametri del Fair Play Finanziario, norme che hanno già punito il Milan con l’esclusione dall’Europa League.

Da sottolineare in ogni caso che grazie all’impegno della proprietà il Milan, a differenza di molte altre squadre italiane, non ha debiti verso le banche né impegni sui mercati obbligazionari.

SEGUI MILAN-BRESCIA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here