Nicola Rizzoli, designatore arbitrale Aia (foto Daniele Buffa / Image Sport / Insidefoto)

Rizzoli sala unica Var – «Il centro Var in corso d’opera a Coverciano porterà grandi benefici e migliorerà notevolmente la classe arbitrale». Lo dice Nicola Rizzoli, designatore della Can, al Centro tecnico federale per la cerimonia d’inizio campionato.

«Sarà un centro di oltre 1.000 mq con otto postazioni stile Mondiale, con più potenzialità di utilizzo e controllo – ha spiegato – ci saranno persone dedicate solo al fuorigioco, cinque locali tecnici, una sala riunioni per confronti immediati dopo la partita. L’obiettivo è fare un confronto immediato subito al video. Non mancherà una sala polifunzionale con schermi e tecnologia connesse alla Var».

Il progetto è considerato molto importante per far crescere ancor più il calcio italiano e i propri arbitri. Progetto che, ha annunciato il presidente federale Gabriele Gravina, decollerà definitivamente, a pieno regime, non prima dell’anno prossimo. «Ma è nostra intenzione riuscire a realizzare una fase sperimentale nell’attuale stagione», precisa Gravina.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here