multa Manchester City FIFA
Manchester City, Etihad Stadium (Photo by Matthew Lewis/Getty Images)

Il Manchester City starebbe collaborando con Oak View Group (OVG) per esplorare la possibilità di costruire una nuova sede per concerti ed eventi da 20.000 posti vicino all’Etihad Stadium, l’impianto che ospita le gare dei Citizens.

City Football Group, il gruppo proprietario del club di Manchester, e l’azienda statunitense condurranno ora uno studio di fattibilità sul progetto, che OVG ha sottolineato sarebbe interamente finanziato privatamente e non richiederebbe alcun sussidio pubblico.

Come riporta “SportsPro”, se il progetto venisse portato avanti, il palazzetto diventerebbe parte dell’Eithad Campus, che oltre all’impianto da 55.000 posti del City include il centro di allenamento della City Football Academy (CFA), la sede del club, insieme ad altre grandi aree anch’esse di proprietà del Manchester City.

Stando al Financial Times (FT) il City vede il nuovo palazzetto per concerti ed eventi come un altro modo per aumentare le entrate e sostenere le proprie ambizioni sportive. «Negli ultimi due decenni, Manchester si è costantemente classificata nelle prime cinque città mondiali per eventi nei palazzetti», ha affermato il co-fondatore e amministratore delegato di OVG Tim Leiweke.

«Una nuova arena di livello mondiale – ha aggiunto Leiweke – creerebbe migliaia di posti di lavoro qualificati, programmi di apprendistato e formazione e genererebbe entrate supplementari significative per le imprese in città».

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO MESE GRATIS

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here