Ivan Perisic, attaccante dell'Inter e della nazionale croata (foto Insidefoto.com)

Ora è ufficiale: Ivan Perisic lascia l’Inter e si trasferisce al Bayern Monaco. Lo ha annunciato il club nerazzurro con una nota sul proprio sito. “FC Internazionale Milano comunica la cessione di Ivan Perisic all’FC Bayern Monaco. Il calciatore croato si trasferisce a titolo temporaneo annuale con diritto di trasformazione della cessione in definitiva”, si legge nel comunicato. Perisic viene ceduto così al Bayern Monaco in prestito oneroso (5 milioni di euro) con diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro.

Come spiega il Bayern Monaco nel suo comunicato, “i club hanno raggiunto l’accordo per un prestito annuale fino al 30 giugno 2020, con l’opzione per il Bayern di acquistare a titolo definitivo il giocatore oltre la data”.

Perisic ha un impatto a bilancio pari a 10,1 milioni di euro: con un costo storico di 20,9 milioni di euro, oggi il croato ha un ammortamento annuo pari a circa 2,7 milioni di euro, con un ingaggio netto da 4 milioni pari a circa 7,4 milioni lordi.

Il prestito oneroso a 5 milioni consentirebbe quindi di coprire interamente i costi dell’ammortamento, con un guadagno di circa 2,3 milioni.

Nella prima stagione, l’operazione avrebbe così un impatto positivo per 9,7 milioni, derivanti dal risparmio dell’ingaggio lordo e dal guadagno rispetto all’ammortamento.

Al prossimo 30 giugno 2020, Perisic avrà un valore a bilancio pari a circa 5,48 milioni di euro: il riscatto a 20 milioni garantirebbe una plusvalenza di 14,52, che salirebbe a 19,5 nel caso in cui il riscatto fosse fissato a 25 milioni.

SEGUI INTER-LECCE IN DIRETTA STREAMING SU DAZN. CLICCA QUI PER ATTIVARE SUBITO IL TUO MESE GRATIS

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here