(Photo credit should read FRANCK FIFE/AFP/Getty Images)

Il Consiglio FIFA ha concordato all’unanimità una proposta per espandere il numero di squadre che prendono parte alla Coppa del Mondo femminile FIFA da 24 a 32, con effetto dalla prossima edizione del torneo nel 2023.

Poiché la procedura di gara per la Coppa del Mondo femminile FIFA 2023 è già in corso – con i nove offerenti inizialmente previsti per presentare i loro libri di offerte entro il 4 ottobre 2019 – il Consiglio FIFA ha preso eccezionalmente questa decisione da remoto, e non in una delle sue riunioni, la prossima di cui è previsto per il 23-24 ottobre a Shanghai.

Dopo essere stato presentato con un documento di riferimento sull’espansione, l’organo decisionale della FIFA ha votato a favore dell’adozione del formato a 32 squadre e, di conseguenza, dell’aggiornamento dei requisiti di hosting e della tempistica della procedura di offerta per il 2023.

“Il sorprendente successo della Coppa del Mondo femminile FIFA di quest’anno in Francia ha reso molto chiaro che questo è il momento di mantenere lo slancio e prendere misure concrete per favorire la crescita del calcio femminile. Sono lieto che questa proposta, la prima delle varie, diventi realtà ”, ha dichiarato il presidente della FIFA, Gianni Infantino.

“L’espansione va ben oltre le altre otto squadre partecipanti; significa che, d’ora in poi, decine di altre federazioni membri organizzeranno il programma di calcio femminile sapendo di avere realistiche possibilità di qualificarsi. La Coppa del Mondo femminile FIFA è il più potente fattore scatenante per la professionalizzazione del gioco femminile, ma arriva ogni quattro anni ed è solo la cima di una piramide molto più grande.

“Nel frattempo, abbiamo tutti il ​​dovere di fare le basi e rafforzare l’infrastruttura di sviluppo del calcio femminile in tutte le confederazioni”.

SCEGLI TU COME VEDERE SKY: CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SULLE OFFERTE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here