(Photo credit should read ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

EURO 2020 Roma – Manca meno di un anno al via di EURO 2020, l’Europeo itinerante che prenderà il via a Roma. La capitale è al lavoro per organizzare gli eventi legati alle gare che ospiterà, e in quest’ottica la giunta di Virginia Raggi ha approvato il testo di un accordo che disciplina l’erogazione di 10 milioni di euro in favore del Comune.

L’accordo verrà sottoscritto tra la presidenza del Consiglio dei ministri e il Campidoglio, e sarà legato all’organizzazione degli eventi che riguarderanno lo svolgimento allo stadio Olimpico di Roma di 4 partite della competizione europea per nazionali.

Le casse comunali beneficeranno di 5 milioni di euro nel 2019 e 5 milioni nel 2020 per le attività connesse alla cerimonia di apertura del campionato europeo – tra i 4 match è inclusa la partita inaugurale del torneo – e alla creazione di una fan-zone. L’accordo, si legge nel testo, prevede che il 40% dell’importo totale verrà versato dal governo una volta che il decreto sarà approvato e che il Campidoglio avrà pubblicato il bando per la realizzazione della fan-zone.

Un successivo versamento, fino al 50% delle risorse totali, verrà erogato da Palazzo Chigi con una o più rate dopo la presentazione delle attività svolte e del rendiconto delle spese sostenute. Infine, la rata finale del 10% verrà versata sull’esercizio finanziario 2020 dopo la presentazione di un resoconto delle attività svolte e delle fatture emesse per organizzare l’evento.

SCEGLI TU COME VEDERE SKY: CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SULLE OFFERTE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here