nominato nuovo presidente Palermo
Tifosi del Palermo in tribuna (Foto Andrea Staccioli Insidefoto)

Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, ha annunciato durante una diretta Facebook il nome della società che rileverà il titolo sportivo del Palermo Calcio e che potrà dunque iscrivere il club rosanero nel campionato di Serie D 2019/2020.

Si tratta della Herahora S.r.l. di Dario Mirri e Antonino Di Piazza, indicata dunque dal sindaco della città, e che dovrà ora attenersi a tutte le condizioni e gli adempimenti previsti dalla Figc per poter iscrivere la squadra al campionato. «Mi è sembrato che fosse opportuno procedere con un mandato operativo, dare vita a una richiesta per conoscere le possibilità atte a riportare in vita il calcio a Palermo».

L’indicazione verrà ora trasmessa e comunicata alla Federcalcio e alla Lega Nazionale Dilettanti. «Ho parlato con entrambi i presidenti, preannunciando loro questa conferenza stampa, e quindi anche loro conosceranno la società prescelta in esito a questa conferenza stampa. Abbiamo proceduto ad un esame analitico molto minuzioso, facendo un esame comparato di tutte le diverse possibilità che sono state manifestate», ha detto Orlando.

«Con riferimento alla singola proposta – ha aggiunto il sindaco di Palermo – ci sono casi in cui sono state seguite e altre in cui non sono state seguite le indicazioni dell’amministrazione comunale», ricordando che era previsto anche un «adeguato piano finanziario per il triennio 2019/2020, 2020/2021 e 2021/2022».

In riferimento alle candidature presentate, va ricordato che avevano confermato la propria partecipazione: la Holding Max di Massimo Ferrero, la Zurich Capital Fund, la Herahora del gruppo Mirri (vincitrice della gara), il Palermo FBC 1900, Cuore Rosa Nero, il Palermo football Club.

SEGUI LE AMICHEVOLI ESTIVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here