come vedere Juventus-Inter in HD Sportitalia
Maurizio Sarri, allenatore della Juventus (Foto: Thananuwat Srirasant - Getty Images Sport)

Il derby d’Italia, come viene per tradizione chiamata la sfida tra Juventus e Inter, non può essere mai considerata una partita come tutte le altre, nemmeno se si tratta di un’amichevole. Entrambe le squadre, che in questa prima fase di calciomercato hanno già una nuova fisionomia rispetto alla passata stagione, non vorrann quindi uscire dal campo battute. Grande curiosità in modo particolare all’idea di vedere sulla panchina nerazzurra Antonio Conte sfidare i bianconeri, con cui ha vinto tre scudetti da tecnico.

Come vedere Juventus-Inter in HD Sportitalia – Guida Tv per seguire il match

Juventus e Inter scendono in campo domani al ‘Nanjing Olympic Sports Center Gymnasium’, impianto inaugurato nel 2005 a Nanchino, in Cina: fischio d’inizio alle  13.30 ora italiana.

L’incontro sarà trasmesso in diretta da Sportitalia, visibile al tasto 60 del digitale terrestre. Per i possessori di una smart TV dotata di tecnologia HbbTv sarà possibile accedere a “SI Smart”, la nuova offerta di quattro canali gratuiti di Sportitalia, e vedere la partita in HD. Basta semplicemente premere il pulsante rosso che comparirà sullo schermo.

Chi dovesse essere impossibilitato, magari per impegni di lavoro o perché già in vacanza, a stare davanti al piccolo schermo ma vorrà seguire il match potrà affidarsi alla diretta streaming, disponibile sul sito di Sportitalia.

Come vedere Juventus-Inter in HD Sportitalia – Una gara che nessuno vuole mai perdere

Entrambe le squadre sono alla seconda gara nell’International Champions Cup dove hanno debuttato con una sconfitta. I bianconeri sono stati infatti sconfitti all’esordio per 3-2 dal Tottenham, vittorioso grazie a un gol di Harry Kane in pieno recupero. I nerazzurri, invece, si sono dovuti arrendere alla rete di Mason Greenwood, che ha portato alla vittoria il Manchester United.

Alla vigilia del match Maurizio Sarri, neo tecnico juventino, ha voluto sottolineare come affrontare l’Inter non possa essere mai considerata un’amichevole. “Quella di domani non è una partita come le altre. Si affrontano due squadre che non riusciranno ad esprimersi al meglio, sia per le condizioni fisiche che ambientali – aggiunge al sito internet del club -. Noi proveremo a fare dei passi in avanti, ad avere continuità in quello che abbiamo fatto nei primi minuti del 2/o tempo contro il Tottenham. In questa tournée stiamo giocando molto e ci alleniamo poco, i margini di miglioramento sono pochi”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Antonio Conte, a lungo colonna juventina da giocatore e da allenatore, e ora avversario sulla panchina interista. “Contro la Juventus sarà un’amichevole importante, giocare queste partite aiuta ad assimilare i concetti di gioco su cui lavoriamo – ha detto in conferenza stampa -. Cercheremo di giocare una buona partita e speriamo di vedere dei miglioramenti al di là del risultato – ha aggiunto -. Sicuramente ci sarà emozione da parte mia, poi ci sarà il fischio d’inizio e la Juve per me sarà un’avversaria”. Il Mister pugliese ha voluto anche smentire le voci che lo davano vicino a un ritorno in bianconero prima dell’approdo a Milano: “”Non sono mai stato vicino al ritorno alla Juventus, non ho mai ricevuto una telefonata. È sempre stata l’Inter a mostrarmi grande interesse e grande affetto. Sento quindi una grande responsabilità per creare qualcosa di importante”.

Queste le formazioni che dovrebbero partire dal primo minuto:

UVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Rugani, Bonucci, De Sciglio; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Ronaldo. All. Sarri

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Dalbert; Esposito, Longo. All. Conte

 

SCEGLI TU COME VEDERE SKY: CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SULLE OFFERTE

3 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here