Champions League (Photo by Julian Finney/Getty Images)

Uefa partnership Gillette – Nuova partnership per la Uefa, che ha siglato un accordo con Gillette. Il brand diventa così il nono sponsor della Champions League, con un contratto che sarà in vigore nei prossimi anni, prevedibilmente fino al 2024, quando entrerà in vigore la futura riforma del torneo.

Come spiega “Palco 23”, i termini economici non sono stati resi pubblici, anche se i partner del torneo pagano attualmente tra i 30 e 50 milioni di euro, a seconda della categoria, delle attività e degli investimenti. Nel periodo 2017-2018, il massimo torneo europeo calcistico per club ha incassato 431,7 milioni di euro dalle sponsorizzazioni, dunque entrate medie pari a 48 milioni circa per ogni brand.

Gillette avrà l’esclusiva per quanto riguarda la categoria “rasatura”, un’iniziativa che intraprende per celebrare il cinquantesimo anniversario della sua prima collaborazione con il calcio. La sponsorizzazione si concentrerà sul lancio di concorsi per la conquista di premi, come biglietti per le partite e altre esperienze, tra tutti i consumatori del marchio.

Inoltre, sarà lanciato un nuovo rasoio la cui confezione utilizzerà l’immagine del torneo. «È la piattaforma perfetta per connettersi con i consumatori di tutto il mondo», ha affermato Gary Coombe, presidente globale della divisione rasatura di Procter & Gamble. «La collaborazione con un marchio globale offrirà molteplici vantaggi e opportunità per la Uefa e non vediamo l’ora di scoprire cosa otterremo nei prossimi anni», ha aggiunto Guy-Laurent Epstein, direttore del marketing della Uefa.

SCEGLI TU COME VEDERE SKY: CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SULLE OFFERTE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here