real madrid modello perez
Florentino Perez, il presidente del Real Madrid (Foto: Insidefoto.com)

Real Madrid nuovo Mondiale per Club – Il Real Madrid è alla ricerca di nuove fonti di reddito, e avrebbe individuato nel nuovo Mondiale per Club un’importante opportunità di business. Come scrive “El Confidencial”, il nuovo torneo voluto da Infantino, consentirebbe al club di far crescere i ricavi e gli darebbe visibilità in territori nei quali l’interazione con i fan fatica a decollare.

Il nuovo Mondiale per Club è stato approvato a marzo e inizierà nel 2021 con un formato a 24 squadre. Sarà una competizione di livello mondiale che attirerà l’attenzione di un pubblico globale, garantendo ricavi da diritti televisivi consistenti ai partecipanti. Qui, Florentino Perez è intenzionato a far valere il peso del club, con le ultime quattro Champions conquistate.

Dalla FIFA si stima che il torneo potrebbe generare entrate pari a circa un miliardo di euro, dal momento che vi è interesse da parte di diversi brand a rilevare i diritti di sponsorizzazione della competizione, inclusi i “naming rights”.

Il nuovo Mondiale per Club avrebbe così fatto cambiare idea a Florentino Perez, orientato dunque a dire “no” alla Super Champions e a mantenere le gare di Liga nel weekend e quelle di Champions in settimana. Due competizioni che permettono al club di mantenere la sua solidità economica, e di aggiungere ricavi derivanti dal Mondiale per Club e da altri eventi.

Inizialmente, il presidente del Real era stato uno dei promotori dell’idea di creare una Superlega europea, nei termini proposti dall’European Club Association (ECA). Tuttavia, il rischio di interferire con le competizioni nazionali – con la proposta di programmare i match durante i fine settimana – aveva generato parecchi dubbi ai piani alti.

SEGUI LA FINALE DI COPPA D’AFRICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here