Alex Morgan, stella degli Usa femminile (Photo by Alex Grimm/Getty Images)

Procter & Gamble, multinazionale americana sponsor della nazionale di calcio femminile degli Stati Uniti, ha deciso di scendere in campo per affiancare le Campionesse del Mondo nella loro lotta per la parità di salario.

La società, che supporta la Federazione USA attraverso il suo marchio “Secret”, ha affermato che donerà 529.000 dollari – 23 mila per ciascuna delle 23 giocatrici della nazionale – per aiutarle a colmare il divario salariale.

Già nella giornata di domenica, l’azienda aveva acquistato sul New York Times una pagina intera per esortare la Federazione degli Stati Uniti a “essere dalla parte giusta della storia. Prendiamo questo momento di festa per far crescere lo sport femminile», recita lo spot di Secret. «Esortiamo la US Soccer Federation ad essere un faro di forza e porre fine alla disuguaglianza salariale di genere una volta per tutte».

SEGUI LA FINALE DI COPPA D’AFRICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here