Andrea Agnelli (photo Matteo Gribaudi / Image Sport / Insidefoto)

Patrimonio famiglia Agnelli – Poco più di un miliardo di euro (1,059). Questo, a fine 2018, il patrimonio della famiglia Agnelli. Un dato – scrive Luciano Mondellini su “MF – Milano Finanza” – in discesa di circa 180 milioni rispetto a quanto registrato alla fine del 2017.

Una tendenza che si conferma, dopo che nel 2017 il dato sul patrimonio aveva fatto segnare una diminuzione di 58,2 milioni rispetto al 31 dicembre 2016. Sono queste le cifre salienti, assieme all’ utile di circa 43 milioni di euro, che emergono dal bilancio 2018 della Giovanni Agnelli Bv, la società di diritto olandese, cassaforte della famiglia torinese e primo socio di Exor con il 53%.

La flessione del valore del patrimonio tra il 2017 e il 2018 si deve però soprattutto a una riduzione delle riserve, che sono scese di 165 milioni passando da 1 miliardo a 835 milioni di euro. E ciò lascia pensare che questa cifra possa essere stata distribuita agli azionisti della società, ovvero ai vari rami della famiglia.

In pratica, il valore potrebbe essere stato estratto dalla cassaforte per essere girato ai vari rami della dinastia che ne sono i soci. La Giovanni Agnelli Bv ha come suo unico asset Exor e non a caso il bilancio 2018 spiega anche che l’utile è stato di 42,8 milioni (in leggera crescita rispetto ai circa 42 milioni del 2017), cifra che corrisponde più o meno alla cedola che la holding ha pagato al suo principale azionista nel 2018 a valere sul bilancio 2017 (il monte cedole totale era stato di 82,3 milioni).

SEGUI LA FINALE DELLA COPPA D’AFRICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

8 COMMENTI

  1. Un miliardo in cassa ma dovreste anche dirci in quante persone attingono da questa cassa. E ormai che ci siete scriveteci se con questa cassa possono coprire la voragine debitoria del gruppo….
    Grazie

  2. Il Real Madrid e il Barcellona stanno rifacendo i loro stadi con 600 milioni di spesa ciascuno,presto anche i top club inglesi faranno la stessa cosa con i soldi che hanno,presto Milan ed Inter avranno il loro stadio e parco dei divertimenti e la Juve che fa? Prima uno stadietto da 41 mila posti che permette bassissimi ricavi, e poi un alberghetto per i tifosi e giocatori. Purtroppo il futuro della Juventus a livello europeo semplicemente non ci sarà, la Juve lotterà al massimo per superare il girone.Voglio sottolineare che per fare l’albergo, la sede e il centrosportivo la Juve ci ha messo più tempo di quanto il Tottenham ha costruito il suo stadio.Pazzesco.Ragazzi io voglio che la Juve combatta per la Champions ogni anno. Con la famiglia agnellielkann non è possibile. Ci manca uno stadio serio grande che sia un emblema a livello europeo, ci mancano progetti seri di valorizzazione del marchio, tanto è vero che Adidas e Jeep ci danno le briciole rispetto gli sponsor dei top club europei.

  3. Ammesso che tu sia Juventino e per me non lo sei, loSTADIUM o stadietto come dici te non l’hai mai visto, non ci sei mai entrato, quelli che lo frequentano come me tutte le partite ci conosciamo quasi tutti e lo riconosceremmo se c’è n’e uno cretino come te. Vai a fare un giro da altre parti.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here