(Foto JB Autissier / Panoramic / Insidefoto)

Neymar fisco spagnolo – Non si placano le voci sul possibile ritorno di Neymar al Barcellona. Tuttavia, l’operazione che porterebbe il brasiliano in Spagna rischia di complicarsi ulteriormente a causa dei problemi dello stesso Neymar con il fisco spagnolo.

Stando a quanto riportato dal “Mundo Deportivo”, il giocatore classe ’92 dovrebbe ad “Hacienda” una somma che ammonta a circa 35 milioni di euro. Secondo il quotidiano, l’importo richiesto dal fisco spagnolo è stato ricavato studiando le dichiarazioni dei redditi di Neymar nei quattro anni a Barcellona e il suo trasferimento al Paris Saint-Germain.

Se la sanzione non fosse accettata, il caso potrebbe finire addirittura in Tribunale. Hacienda avrebbe anche richiesto tutte le informazioni relative al primo rinnovo con il Barça del 2017, a causa di alcune discrepanze tra il giocatore e la società blaugrana. Un problema in più che complicherebbe il suo ritorno a Barcellona.

Va ricordato che dall’arrivo di Neymar in Europa, i suoi problemi legali si sono moltiplicati, a partire dal suo controverso trasferimento al Barcellona, che ha portato a problemi con i Tribunali spagnoli e in Brasile, dove gli sono state sequestrate 36 proprietà valutate 16 milioni per irregolarità fiscali.

SEGUI LA FINALE DI COPPA D’AFRICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here