Tifosi del Venezia (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Il Palermo è stato ufficialmente escluso dal prossimo campionato di Serie BKT, dopo le valutazioni della Covisoc, per inadempienze amministrative. Questo quanto decretato dal Consiglio Federale della Figc al quale era presenta anche il presidente della Lega B Mauro Balata. Al posto del club rosanero è stato ripescato il Venezia.

E questo mentre in Sicilia il sindaco di Palermo Leoluca Orlando presentava a Palazzo delle Aquile il bando per l’individuazione della nuova società sportiva che prenderà il titolo sportivo del Palermo ripartendo dalla Serie D. “Quella del Palermo è l’esclusione più evidente e che colpisce più di tutti”, dice con rammarico il presidente federale Gabriele Gravina.

Gravina ha parlato al termine di un consiglio che ha visto rispettate anche le previsioni per quanto riguarda il campionato di Serie C: riammesse Virtus Vecomp, Fano e Paganese, ripescate Modena e Reggio Audace (ex Reggiana). Escluse Cerignola e Bisceglie. Per quest’ultima lo stesso Gravina parla di documenti sull’agibilità del campo arrivati con cinque giorni di ritardo, aprendo la strada a un possibile reintegro del club pugliese.

SEGUI LE AMICHEVOLI ESTIVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here