campagna abbonamenti Napoli 2017-2018
Tifosi del Napoli in tribuna al San Paolo (Foto: Insidefoto)

«Il nuovo San Paolo? Mi piace». Aurelio De Laurentis commenta così, in una lunga intervista al Corriere dello Sport, i lavori allo stadio di Napoli per le Universiadi.

«Anche se ha il limite di essere uno stadio poco funzionale per il calcio, perché la pista non esiste in nessun impianto in cui giochino i grandi club ed è mal sopportata anche dalla Roma e dalla Lazio. Poi ci sarà da lavorare all’interno e spero che ciò accada rispettando i tempi di realizzazione», ha proseguito il patron del Napoli.

 

«Siamo stati costretti a chiedere alla Lega di giocare le prime due gare di campionato in trasferta, per fronteggiare il rischio di ritardi di cui ho sentito parlare. Questa è la conferma che se le istituzioni allargassero le possibilità di intervento ai privati se ne gioverebbero tutti. Ma ormai parliamo di un vecchio male italiano che ha ridotto questo Paese alla fame».

«Campagna abbonamenti? La stiamo mettendo a punto e anzi siamo già avanti con il lavoro. Ma bisogna attendere che i responsabili delle Universiadi applichino i numeri sulle poltroncine, altrimenti non saremmo in condizione di presentare l’offerta ai nostri tifosi».

De Laurentiis ha parlato anche di mercato: «James Rodriguez piace molto ad Ancelotti e lui vuole il Napoli, ma il Real Madrid ha pretese elevate secondo noi e siamo in attesa di una richiesta più ragionevole. Ancelotti non farebbe lo scambio tra Icardi e Insigne? Ha ragione, anch’io preferisco Lorenzo perché abbiamo bisogno di lui, mentre al centro dell’attacco abbiamo già Milik e Mertens. Icardi è fortissimo e non si può ignorare il suo talento, ma si è parlato talmente tanto di lui che adesso sembra più anziano dei suoi 26 anni. Visto da lontano, dà l’impressione di essersi gestito male e di non aver colto l’importanza del ruolo che riveste. La considerazione nei suoi confronti è indiscutibile, ma Icardi vorrà sempre andare alla Juventus».

SEGUI LE AMICHEVOLI ESTIVE SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here