Dopo “1964, Il Bologna Paradiso” e “1945, Checkpoint Trieste”, torna su Sky “Storie” di Matteo Marani con un nuovo appuntamento dedicato a uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi: Diego Armando Maradona.

Il docufilm “1984, Ho visto Maradona” andrà in onda domani, venerdì 5 luglio alle ore 21 su Sky Sport Football (canale 203), in replica alle 24 su Sky Sport Mondiali, e poi nei successivi passaggi sabato 6 luglio (alle 16 su Sky Sport Mondiali e a mezzanotte su Sky Sport Football) e domenica 7 luglio (alle 15 e alle 19 su Sky Sport Mondiali e alle 23 su Sky Sport Football).

La trattativa più lunga, sofferta e complessa nell’intera storia del calcio italiano. Questo fu, 35 anni fa, il trasferimento dal Barcellona al Napoli di Diego Armando Maradona, il più grande calciatore dell’epoca e forse di ogni tempo. Una pagina scolpita nella memoria di ogni napoletano e degli appassionati di calcio, con i famosi palleggi sul campo del San Paolo, il 5 luglio 1984.

Per la prima volta, con un lavoro di inchiesta e di approfondimento a cura di Matteo Marani, Sky ricostruisce nel dettaglio la vicenda, offrendo documenti esclusivi, immagini d’archivio e le testimonianze dei protagonisti. Dal Presidente del Napoli di allora, Corrado Ferlaino, al compagno di squadra Ciro Ferrara, dal “rivale” milanese Adriano Galliani allo storico Marco Gervasoni.

Era l’epoca d’oro del calcio italiano. Platini alla Juve, Falcao alla Roma, Zico all’Udinese. Nell’estate in cui Maradona sbarcava nel campionato più bello del mondo, il Torino acquistava Junior, l’Inter Rummenigge, la Fiorentina Socrates. Anni d’oro, anche per il Paese, che usciva dalla stagione del terrorismo con una sorta di secondo boom. Era la stagione dei “paninari”, dei fast food, degli stilisti milanesi, della politica, che vedeva al centro la figura di Bettino Craxi, la morte di Enrico Berlinguer e la Democrazia Cristiana, che proprio a Napoli – attraverso la costruzione del nuovo centro direzionale – comandava la Prima Repubblica.

“Storie” di Matteo Marani torna per raccontare i giorni che sconvolsero e resero felice l’Italia del calcio. E, come abitudine del programma, uno spaccato più ampio del Paese. Fu il momento più bello nella storia del Napoli e nella vita del Pibe de Oro. Ma anche di una città che da allora poté dire: “Ho visto Maradona”.

SEGUI LA COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here