San Siro (Photo by Dan Istitene/Getty Images)

Il progetto di fattibilità del nuovo stadio di San Siro sarà consegnato dall’Inter e dal Milan al Comune di Milano nella prossima settimana. Lo hanno appena annunciato – secondo quanto riporta l’ANSA – in un incontro “molto cordiale”, l’ad della società nerazzurra Alessandro Antonello, il presidente e l’ad rossoneri Paolo Scaroni e Ivan Gazidis al sindaco Giuseppe Sala e al dg del Comune Cristian Marangone. Il masterplan dello stadio è stato preparato da una task force congiunta di esperti dei due club, al lavoro da novembre 2018.

Si va verso quindi la costruzione di un nuovo stadio accanto all’attuale San Siro.L’ipotesi di ristrutturazione dello stadio Giuseppe Meazza è stata accantonata lasciando il posto a un progetto da 700 milioni di euro per un impianto che, secondo gli obiettivi, dovrebbe essere pronto per la stagione 2022/23.

Il piano è quindi quello di costruire un nuovo San Siro, che nascerà nell’area oggi occupata dai parcheggi all’altezza della fermata della metropolitana lilla e sarà in parte costruito in parte sotto il livello stradale. «Facciamo un nuovo San Siro accanto al vecchio, nella stessa area della concessione», ha detto il presidente del Milan Scaroni nei giorni scorsi, senza aggiungere dettagli sui tempi. Lo fate insieme? «Assolutamente», ha risposto Antonello.

SEGUI LA COPA AMERICA E LA COPPA D’AFRICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here