Inter rimborso abbonamenti
I tifosi dell'Inter a San Siro (photo Matteo Gribaudi / Image Sport / Insidefoto)

Ufficialmente sold out gli abbonamenti dell’Inter per la stagione 2019/2020. Raggiunto infatti il limite fissato dal club nerazzurro per quanto riguarda le tessere stagionali, intorno ai 40mila abbonamenti.

«FC Internazionale Milano comunica che sono esaurite tutte le disponibilità di abbonamenti per la stagione 2019/20, avendo raggiunto il limite massimo fissato dalla società.

«Un successo straordinario che ha visto terminare in poche ore quasi tutti i posti disponibili, sin dal primo giorno di apertura della vendita libera. La fase dedicata ai rinnovi degli abbonamenti 18/19 si era conclusa con un numero record di tessere confermate», spiega la società in un comunicato.

 

«Alla luce della grande richiesta, l’Inter guarda già al futuro e apre – per la prima volta nella sua storia – la lista d’attesa per la stagione 2020/21, per tutti i tifosi che vogliono assicurarsi da subito un posto in prima fila nell’acquisto di abbonamenti».

«L’iscrizione è aperta online su inter.it/abbonamenti dalle ore 11.00 di oggi, giovedì 27 giugno, fino alle ore 11.00 di venerdì 12 luglio ed è riservata ai titolari di tessera “Siamo Noi».

«Una volta conclusa la fase di rinnovo abbonamenti la prossima primavera 2020, saranno quindi gli iscritti alla lista d’attesa a poter acquistare per primi gli abbonamenti eventualmente non rinnovati», conclude l’Inter.

SEGUI LA COPA AMERICA E LA COPPA D’AFRICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

 

3 COMMENTI

  1. 40000 abbonamenti esauriti in poche ore con una domanda ben superiore, medie di affluenza nel 18/19 di 60000 con 1 sola partita sotto i 55000 spettatori. Il tutto per una squadra attorno cui sta sicuramente crescendo l’entusiasmo grazie all’effetto Conte e ai nomi accostati, ma che è ancora lontana dal porsi grandissimi risultati, tipo lottare per la CL, e che non ha/avrà superstelle in rosa, almeno nel 19/20. Insomma, una squadra che torna appena appena a livelli “decenti” per essere l’Inter.
    E nonostante ciò fa questi numeri. Immaginatevi cosa potrebbe fare tornando davvero ad altissimi livelli.
    Ma mi raccomando, il nuovo stadio fatelo di solo 60000 eh. Nonostante la logica, il buonsenso e un pò di lungimiranza direbbero una capienza di almeno 70000, voi fatelo “piccolo”. Nonostante in Europa tutte le squadre big e pure le medie abbiano in progetto di ampliare gli stadi, noi rimpiccioliamolo.
    Sia mai che si ragioni un attimo capendo che questa fissazione di ridurre la capienza è un’assurdità e che il dogma dello”stadio piccolo sempre pieno” è un’emerita cavolata tutta italiana…