finale Copa Libertadores River-Boca biglietti
Lo Stadio Santiago Bernabeu di Madrid (Foto: Insidefoto)

Adesso è ufficiale: anche il Real Madrid avrà una squadra di calcio femminile a partire dalla stagione 2020. Il via libera è arrivato ieri dal consiglio di amministrazione del club che ha dato l’ok per proporre, nella prossima assemblea generale, di votare sulla “fusione per acquisizione del Club Deportivo Tacon, con effetto dal 1 luglio del 2020. Nel corso della prossima stagione, 2019-2020, la prima squadra del Tacón si allenerà e giocherà nella Ciudad Real Madrid, in un quadro di collaborazione transitoria tra i due club”.

Florentino Pérez è stato chiaro riguardo al progetto (il CD di Tacón sarà assorbito) e il resto dei consiglieri lo ha ratificato dopo aver ascoltato attentamente il progetto proposto dal presidente. Sebbene ci sia stato chi ha sostenuto l’avvio di una squadra da zero, spiega Marca, alla fine è prevalsa l’idea di avviare il progetto con una squara già nella Liga Iberdrola, ma sarà nel 2020 con il nome del Real Madrid.

I tempi tecnici infatti obbligavano i blancos a chiudere l’affare entro il 30 giugno per poter scendere in campo già nella prossima stagione con il nome di Real Madrid anche nel campionato femminile. Tempistiche tuttavia troppo serrata visto che c’era la necessità di avere l’ok dall’assemblea generale, difficilmente convocabile in pochi giorni: la scelta della società madrilena è quindi quella di proseguire con calma verso la stagione 2020/21, quando lo sbarco nel calcio femminile sarà ufficiale e definitivo.

SEGUI LA COPA AMERICA E LA COPPA D’AFRICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here