dove vedere Italia-Brasile femminile Tv streaming
Il ct Milena Bertolini e Cristiana Girelli (Foto Imago/Insidefoto)

Le ‘Ragazze Mondiali’ hanno fatto innamorare milioni di italiani. Secondo quanto riporta la Figc, anche sui social network la passione per le Azzurre continua a crescere di giorno in giorno.

“Attivati dalla FIGC lo scorso 29 maggio, i canali della Nazionale Femminile hanno subito una vera e propria impennata nelle ultime settimane, creando una community di oltre 120.000 utenti complessivi suddivisi tra i tre profili ufficiali: dall’8 giugno, vigilia dell’esordio nel Mondiale, Twitter è passato da 1.700 followers a 13.900, Facebook da 12.500 a 44.000 e Instagram da 7.000 a 64.000”, spiega la federcalcio.

 

“Una community particolarmente coinvolta dai contenuti redazionali che quotidianamente raccontano l’avventura delle Azzurre in Francia, capaci di ottenere oltre 30 milioni di impressions totali. Particolarmente significativa anche la differenziazione del target: il pubblico femminile rappresenta quasi la metà della community (48% donne, 52% uomini). Ad eccezione del profilo Twitter, che vede una prevalenza della componente maschile, su Facebook e Instagram sono le donne ad essere in maggioranza (53% Facebook e 52% Instagram)”, prosegue la Figc.

“Nello specifico, in valori assoluti, il profilo Instagram è quello con il più alto numero di followers (circa 64.000), con il maggior tasso di engagement (8,16%) e con circa 4,7 milioni di impressions; a seguire l’account Facebook, con circa 44.000 iscritti alla pagina, il 6,17% di engagement e quasi 19 milioni di impressions. Chiude l’account Twitter con i suoi 13.900 followers, l’1,40% di engagement e 7 milioni di visualizzazioni. I post più performanti per ciascun profilo social sono stati: il tweet del secondo gol di Barbara Bonansea con l’Australia (328 mila visualizzazioni, oltre 15 mila interazioni), su Facebook la grafica del risultato finale di Australia-Italia (oltre un milione di utenti raggiunti, 81 mila interazioni) e su Instagram la grafica del risultato finale della sfida con la Giamaica (100 mila visualizzazioni e oltre 16 mila interazioni)”.

“Notevoli anche le performance dei contenuti video dedicati alla Nazionale Femminile pubblicati sul canale YouTube FIGC-Vivo Azzurro. Interviste dal raduno e nel post partita, format e contenuti esclusivi stanno sempre più attirando l’attenzione degli iscritti al canale. Infine una curiosità: tra i contenuti più visti sul canale della FIGC nell’ultimo mese, al quarto posto figura un contenuto dedicato a Barbara Bonansea (‘Bonansea: quanto conosci le Azzurre? Il Quiz’). Il video – pubblicato nel febbraio del 2018 – ha quadruplicato le visualizzazioni (290 mila) dal 9 giugno scorso, quando la calciatrice della Juventus con una doppietta ha regalato all’Italia la vittoria con l’Australia nel match d’esordio del Mondiale”.

SEGUI LA COPA AMERICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE