dove vedere Coppa d'Africa 2019 Tv streaming
Mohamed Salah con la maglia dell'Egitto (Foto Andy Mueller/freshfocus)/Insidefoto

L’estate che stiamo vivendo  è particolarmente densa di eventi e non permette di annoairsi per i calciofili. Sono infatti attualmente in corso i Mondiali femminili con la nostra Nazionale che si è qualificata alla fase a eliminazione diretta, e gli Europei Under 21, anche se qui la strada degli azzurrini appare in salita. Da pochi giorni è poi partita la Copa America, visibile interamente su DAZN, mentre mancano pochissime ore al via della Coppa d’Africa che per la prima volta si svolgerà d’estate.

Dove vedere Coppa d’Africa 2019 Tv streaming – Come seguire l’evento in Tv

La 32esima edizione della Coppa d’Africa si tiene dal 21 giugno al 19 luglio in Egitto e si distingue già da ora per due primati: è la prima a tenersi in estate e a cui partecipano 24 squadre.

Anche gli appassionati italiani avranno ovviamente la possibilità di seguire integralmente il torneo attraverso una modalità di visione con cui molti hanno già preso confidenza: lo streaming targato DAZN. Il servizio si fa apprezzare soprattutto per l’ecletticità. Ogni utente, infatti, ha la possibilità di scegliere il dispositivo che preferisce per accedere ai contenuti tra smart Tv, PC, smartphone, tablet e console videogiochi.

Anche in questo periodo, per chi non lo avesse ancora fatto, è poi possibile sfruttare il mese di visione gratuita che la Tv online mette a disposizione dei nuovi utenti. Per attivarlo è sufficiente creare un profilo con i propri dati personali, compresa una modalità di pagamento a scelta i (CLICCA QUI PER INIZIARE IL MESE GRATUITO). Solo se si decidesse di proseguire la visione oltre i 30 giorni sarà però effettuato un addebito pari a 9,99 euro al mese. E’ comunque concessa la facoltà di recedere in ogni momento senza alcun onere.

Dove vedere Coppa d’Africa 2019 Tv streaming – Egitto favorito ma occhio alle sorprese

A partire con i favori del pronostico sono certamente i padroni di casa dell’Egitto, la squadra che vanta anche il maggior numero di titoli, ben sette. Segue il Camerun con 5 successi, oggi guidato da Clarence Seedorf, l’ultimo dei quali arrivato proprio ai danni dell’Egitto nell’ultima edizione giocata nel 2017: 2-1 in rimonta con gol del momentaneo pareggio segnato dall’attuale difensore del Torino, Nkoulou. Sulla panchina dell’Egitto in quell’occasione sedeva una vecchia conoscenza del calcio italiano: l’ex tecnico dell’Inter Hector Cuper.

L’Egitto è anche la Nazionale che ha preso parte al maggior numero di edizioni e che ha disputato più partite: 23 edizioni/96 gare. Oltre alle sette finali vinte, i Faraoni possono vantare anche due secondi e tre terzi posti.

Il miglior marcatore della competizione è invece l’ex interista Samuel Eto’o, autore di diciotto reti, quattro in più rispetto all’ivoriano Laurent Pokou.

Dove vedere Coppa d’Africa 2019 Tv streaming – Quindici gli “italiani” in campo

Non mancheranno in campo i giocatori che ben conoscono l’Italia. I Faraoni saranno guidati da Momo Salah in attacco, provando a conquistare il torneo che manca nel Paese egiziano da 9 anni. Salah può essere considerato in parte “italiano”, data la sua esperienza nel nostro campionato maturata durante le sue avventure alla Fiorentina e alla Roma. Accanto a Salah, attualmente in forza al Liverpool, ci sono ben 15 giocatori presenti nella Coppa d’Africa che militano in formazioni italiane.

Tra questi troviamo il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly, gli interisti Keita Balde’ e Kwadwo Asamoah e il milanista Franck Kessie’.

Nella rosa della nazionale ghanese figura anche Afriyie Acquah, centrocampista e interditore dell’Empoli. I

l ct senegalese, oltre a Koulibaly e Keita, ha portato in Egitto anche il portiere della Spal Alfred Gomis. L’Algeria invece potrà contare su Mohamed Fares, compagno di Gomis a Ferrara, su Ismael Bennacer dell’Empoli e su Adam Ounas del Napoli.

Gli altri della Serie A che saranno presenti alla Coppa d’Africa sono il napoletano Diawara per la Guinea, Ola Aina del Torino e William Troost-Ekong dell’Udinese per la Nigeria, il giocatore marocchino del Sassuolo Bourabia, il centrale della Lazio Bastos per l’Angola. Tra gli “italiani” presenti nella Coppa d’Africa c’e’ anche Toma’s Dabo’, difensore della Guinea-Bissau attualmente di proprieta’ del Rieti, societa’ che milita in Serie C.

 

SEGUI LA COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here