(Photo credit should read LIONEL BONAVENTURE/AFP/Getty Images)

Neymar ricorso – Ricorso respinto e squalifica confermata per Neymar. Il calciatore brasiliano era stato sanzionato con tre giornate di stop – da scontare nella prossima competizione Uefa a cui parteciperà – dalla Uefa, a seguito di una serie di insulti rivolti agli arbitri della sfida tra Psg e Manchester United, valida per gli ottavi di finale di Champions League.

Neymar, assente dal campo a causa di un infortunio, aveva commentato duramente alcune decisioni arbitrali attraverso il proprio profilo Instagram. «E’ una vergogna! Mettono quattro persone che non capiscono di calcio a controllare le immagini», aveva scritto il calciatore in un post sul social network.

Da lì la squalifica, confermata oggi da una nota della Uefa: «Il ricorso proposto dal Paris Saint-Germain è respinto. Di conseguenza, viene confermata la decisione dell’Organo di Controllo, Etica e Disciplina UEFA del 25 aprile. Il CEDB aveva deciso di sospendere il giocatore del Paris Saint-Germain Neymar Junior per tre (3) partite dalle competizioni UEFA per le quali sarebbe altrimenti idoneo, per insulti ai funzionari di gara».

SEGUI LA COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here