roma prestito goldman sachs
James Pallotta, presidente della Roma (foto Insidefoto.com)

«Non è una possibilità, è 100% falso. Nella storia della nostra proprietà, questo probabilmente prende la medaglia d’oro per il commento più stupido che abbia letto». Così il presidente della Roma James Pallotta commenta su Twitter le indiscrezioni secondo cui la società giallorossa fosse pronta a denunciare Francesco Totti per diffamazione.

Ipotesi così smentita dal patron della Roma, che non sembra quindi intenzione a ricorrere alle vie legali contro l’ormai ex dirigente giallorosso, dopo le dimissioni presentate ieri.

«Con Pallotta ho parlato a quattr’occhi solo due anni fa quando ho smesso – ha dichiarato Totti ieri, nella lunga conferenza stampa in cui ha annunciato le dimissioni -. Ma io lo ringrazio perché mi ha fatto restare dandomi la possibilità di conoscere un’altra realtà da dirigente. Non sputo nel piatto in cui ho mangiato. Spero che porti la Roma più in alto possibile – l’auspicio di Totti -. Ora deve essere bravo a riconquistare la fiducia della gente. Il presidente deve essere più sul posto, quando vedono il capo tutti stanno sull’attenti. Quando non c’è, fanno tutti come gli pare».

SEGUI LA COPA AMERICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here