Palermo sponsor Unieuro
Tifosi del Palermo (foto Insidefoto.com)

Assemblea dei soci fondamentale per il futuro del Palermo in programma oggi. I rosanero entro il 24 giugno devono infatti formalizzare l’iscrizione al prossimo campionato di Serie B, per la quale trovare una serie di coperture economiche: si parla di circa 10 milioni di euro, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport.

Secondo i parametri Covisoc serve infatti un ripianamento di almeno 8,2 milioni di euro per la società ora di proprietà di Arkus Network, dopo l’ok alle infrastrutture per partecpiare al prossimo campionato. Anche se la somma dovrebbe essere più alta, perché il Palermo dovrà saldare gli stipendi degli ultimi tre mesi per 5,5 milioni e ripianare i debiti con l’erario per ulteriori 4,4 milioni. Infine, servirà anche una fideiussione da 800mila euro per la quale il club rosanero si sta già muovendo, con contatti con diiversi istituti assicurativi.

Poi serviranno nuovi versamenti da parte della proprietà per soddsfare tutti i creditori, ma questo potrà avvenire anche dopo l’iscrizione al campionato. Entro il 30 giugno va anche estinto il debito di Alyssa nei confronti del Palermo per 20 milioni di euro risalenti alla gestione Zamparini per la vendita del marchio.

Tutti passaggi fondamentali per il futuro del Palermo, il cui primo snodo è quello di oggi nell’assemblea dei soci: servirà poi anche l’ok da parte della Figc sui requisiti di onorabilità e solidità finanziaria nei nuovi proprietari.

SEGUI LA COPA AMERICA SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here