(Photo by Martin Rose/Bongarts/Getty Images)

Werder Brema naming rights – Il Werder Brema ha siglato un contratto per la vendita dei “naming rights” dello stadio. Il club tedesco ha firmato un accordo di sponsorizzazione del valore di 30 milioni di euro. Come riporta “Palco 23”, la società che milita in Bundesliga si è legata a “Wohninvest Holding” per un periodo di dieci anni.

Si tratta di un’agenzia immobiliare tedesca, che sfrutterà i “naming rights” dell’impianto per un corrispettivo di tre milioni di euro a stagione fino al 2029. Questo accordo aiuterà finanziariamente il club, che controlla il 50% della proprietà di uno stadio per il quale deve ancora saldare un debito di 73 milioni di euro, in scadenza nel 2051.

Il club tedesco era alla ricerca di un marchio disposto a sfruttare i “naming rights” in modo che la società potesse ottenere le risorse necessarie a finanziare i miglioramenti e la manutenzione della struttura. Il presidente del Werder Brema, Klaus Filbry, ha spiegato che «Wohninvest è un partner che crede nel club» e che questo accordo «ci offre flessibilità finanziaria per sviluppare nuove operazioni in un club che compete per essere tra i migliori in Germania».

Da parte sua, il direttore generale dell’agenzia immobiliare, Harald Panzer, ha commentato che «siamo stati sponsor per un anno e abbiamo uno spazio allo stadio che ci ha permesso di conoscere il club; ora vogliamo aiutarlo a essere uno dei migliori del Paese».

SEGUI LA COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here