Allianz Arena lavori – L’Allianz Arena di Monaco è considerato uno degli stadi più all’avanguardia d’Europa. Per mantenere certi standard l’impianto non può lasciare nulla a casa, e proprio per questo motivo sono previsti però nuovi lavori, dopo quelli effettuati 12 mesi fa sui seggiolini delle tribune.

Come spiega “La Gazzetta dello Sport”, per rendere l’impianto ancor più agibile al pubblico, a inizio 2020 il Bayern Monaco testerà un sistema, denominato “Hexwave”, brevettato dalla compagnia americana della Liberty Defense, che permette di individuare immediatamente armi o materiali esplosivi.

Il progetto prevede il montaggio di scanner in mezzo ai quali dovranno passare i tifosi prima delle partite. Attraverso questi apparecchi possono camminare più persone contemporaneamente, una possibilità che accelera l’afflusso rispetto ai controlli classici: gli steward non dovranno infatti perquisire ogni singola borsa prima di consentire l’ingresso agli spettatori.

«I tifosi non devono sentirsi come se andassero in caserma, lo stadio deve essere invitante», ha detto il capo della Liberty Defense. A inizio 2020 gli scanner verranno installati e testati su due ingressi dello stadio, poi, se tutto andrà come previsto, verranno aggiunti in tutto il resto dell’impianto.

SEGUI LA COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here