(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Partnership FA BT – La Football Association (FA) ha concluso la sua lunga ricerca di un nuovo sponsor principale annunciando un accordo quinquennale con il gigante delle telecomunicazioni BT. Come spiega “SportsProMedia”, l’accordo avrebbe un valore di 10 milioni di sterline all’anno, sebbene il “Times” ritenga che il contratto sia più vicino a un totale di 60 milioni di sterline, dunque 12 annui.

In ogni caso, l’impegno di BT è significativamente maggiore rispetto al precedente sponsor Vauxhall, che ha pagato alla FA 6 milioni di sterline all’anno fino ad ora. L’azienda nel 2017 ha poi annunciato che non avrebbe rinnovato la partnership con la Federazione inglese.

Il nuovo accordo vedrà le nazionali di calcio maschile e femminile dell’Inghilterra sfoggiare il logo BT sulla loro divisa di allenamento. «Questo è un ottimo inizio per una settimana entusiasmante per il calcio inglese, con le “Leonesse” che iniziano il loro percorso nella Coppa del Mondo e la nazionale maschile che partecipa alla fase finale della Nations League», ha dichiarato Mark Bullingham, responsabile commerciale e di sviluppo del calcio per la FA.

Come parte dell’accordo, l’operatore di rete EE, di proprietà di BT, rimarrà lo sponsor principale dello stadio di Wembley, dove l’Inghilterra gioca le partite casalinghe. Bullingham, che sostituirà Martin Glenn come amministratore delegato della FA il mese prossimo, ha aggiunto: «Non vediamo l’ora di lavorare con BT ed EE nei prossimi cinque anni, continuando il nostro impegno per lo sviluppo del calcio e avvicinando i nostri fan e le squadre».+

SEGUI LA COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here