dove vedere Eintracht Francoforte-Chelsea Tv streaming
Maurizio Sarri, allenatore del Chelsea (Foto: Daniel Chesterton/phcimages.com)

«Per noi italiani il richiamo di casa è forte». Parole che saranno destinate a fare rumore quelle pronunciate da Maurizio Sarri durante un’intervista esclusiva a Vanity Fair, nei giorni della trattativa per il suo approdo alla Juventus.

«Senti che manca qualcosa. È stato un anno pesante. Comincio a sentire il peso degli amici lontani – ha spiegato Sarri –, dei genitori anziani che vedo di rado. Ma alla mia età faccio solo scelte professionali. Non potrò allenare 20 anni. È l’anagrafe a dirlo. È roba faticosa, la panchina. Quando torno a casa in Toscana mi sento un estraneo. Negli ultimi anni ci avrò dormito trenta notti».

«I napoletani conoscono l’amore che provo per loro – ha aggiunto inoltre il tecnico del Chelsea rispondendo alle critiche dei suoi ex tifosi per il possibile “tradimento” -. Ho scelto l’estero l’anno scorso per non andare in una squadra italiana. La professione può portare ad altri percorsi, non cambierà il rapporto», ha sottolineato il tecnico toscano.

«Fedeltà è dare il 110% nel momento in cui ci sei. Che vuol dire essere fedele? E se un giorno la società ti manda via? Che fai: resti fedele a una moglie da cui hai divorziato? L’ultima bandiera è stata Totti, in futuro ne avremo zero», ha poi concluso a proposito del rapporto con i tifosi azzurri.

SEGUI LA COPA AMERICA 2019 SU DAZN: CLICCA QUI PER ATTIVARE IL SERVIZIO GRATIS PER UN MESE

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here